Covid, Conte e il nuovo Dpcm: «Mascherine obbligatorie da domani, prioritaria la salute di tutti. Serve cautela per evitare nuovi lockdown»

Video

Coronavirus, Giuseppe Conte annuncia alla stampa nuove misure restrittive in merito a mascherine e chiarisce anche i rapporti tra Governo e Regioni.

Leggi anche > Coronavirus, multe da 400 a 1000 euro per chi è senza mascherina. Arresto per i positivi che violano la quarantena

 


A fronte dell'impennata di contagi, il presidente del Consiglio ha annunciato il contenuto delle nuove misure, che saranno in vigore da domani. «Abbiamo stabilito l'obbligo della mascherina anche all'aperto, portandole sempre quando si esce e indossandole dove ci siano altre persone non conviventi» - spiega Conte - «Abbiamo recuperato il rapporto con le Regioni: potranno autonomamente scegliere misure più restrittive, mentre per allentare le norme dovranno prima consultare il Ministero della Salute».

 

Giuseppe Conte poi aggiunge: «Ovviamente non dobbiamo tenere le mascherine a casa, tra persone conviventi, ma serve la massima attenzione quando andiamo a trovare amici e parenti. Sono le situazioni più pericolose, in cui inconsapevolmente si abbassa la guardia. Le mascherine dovrebbero essere indossate anche in quel momento. Dobbiamo tutti fare qualche sacrificio in più per il bene comune, abbiamo il dovere di tutelare la salute di tutti, a cominciare dai più deboli, per evitare ulteriori restrizioni».

«Sulla quarantena le regole sono le stesse, non cambiano. Ci riserveremo di aggiornarle in futuro, ma solo dopo aver consultato il Comitato tecnico scientifico» - spiega Giuseppe Conte - «Il Governo può solo raccomandarsi ai cittadini, non può imporre regole anche a casa».


Ultimo aggiornamento: Mercoledì 7 Ottobre 2020, 22:54
© RIPRODUZIONE RISERVATA