Covid in Italia, il bollettino di oggi, giovedì 28 aprile 2022: 69.204 nuovi positivi e 131 morti. Tasso di positività al 15,7%

Covid in Italia, il bollettino: 69.204 nuovi positivi e 131 morti. Tasso di positività al 15,7%

Covid in Italia, il bollettino di oggi, giovedì 28 aprile 2022: sono 69.204 i casi di Covid nelle ultime 24 ore in Italia e 131 i morti. Emerge dai dati aggiornati sui contagi. In tutto le vittime dall'inizio della pandemia salgono a 163.244 mentre i casi totali sono 16.349.788. I tamponi effettuati in più da ieri sono 441.526 e il tasso di positività è al 15,7%. In calo i ricoveri: -79 rispetto a ieri i ricoveri ordinari, che sono in tutto 10.076, e -12 i pazienti in terapia intensiva, che sono complessivamente 382. 

In Lombardia sono 8.634 i nuovi positivi, in Campania 7.313 e nel Veneto 6.948. Gli attualmente contagiati sono 1,24 milioni (+14mila) dei quali 1,23 milioni in isolamento domiciliare, 10.076 ricoverati nei reparti ordinari (-79) e 382 in terapia intensiva (-12). Nelle ultime 24 ore sono 55.773 i pazienti dimessi o guariti.

Lazio, i numeri: 6.351 nuovi positivi e 16 morti

Oggi nel Lazio, su 7.703 tamponi molecolari e 37.204 tamponi antigenici per un totale di 44.907 tamponi, si registrano 6.351 nuovi casi positivi (-2.341), sono 16 i decessi (-7), 1.158 i ricoverati (-19), 68 le terapie intensive (+2) e +6.416 i guariti. Il rapporto tra positivi e tamponi è al 14,1%. I casi a Roma città sono a quota 3.143». Lo comunica in una nota l'assessore alla Sanità della Regione Lazio, Alessio D'Amato. 

Lombardia, i numeri: 8.634 nuovi casi e 9 morti

Secondo il quotidiano bollettino diramato da Regione Lombardia sulla diffusione del Covid-19 sono 8.634 i nuovi positivi, su 65.725 tamponi effettuati (13,1 per cento). Aumentano (+10) i ricoverati in terapia non intensiva per un totale di 1.262, mentre restano invariati i pazienti ricoverati in terapia intensiva. Sono 9 i decessi. A Milano città il numero dei positivi nelle ultime 24 ore è di 1.057.


Ultimo aggiornamento: Giovedì 28 Aprile 2022, 17:31
© RIPRODUZIONE RISERVATA