Covid, bambina fragile di dieci anni morta a Genova. L'ospedale: «Siamo vicini alla famiglia»

Covid, bambina fragile di dieci anni morta a Genova. L'ospedale: «Siamo vicini alla famiglia»

Una bambina di 10 anni è morta a causa del Covid. La piccola, affetta da una grave forma di polmonite, è deceduta a presso la Terapia Intensiva COVID dell'Istituto Giannina Gaslini di Genova. La piccola paziente soffriva di una sindrome autoinfiammatoria sistemica e le sue condizioni erano già molto gravi prima del contagio.

 

Leggi anche > Pass vaccinale per gli spostamenti, il Garante boccia la "green card": «Così viola la privacy»

 

La piccola, originaria di Crema, si era contagiata all'interno della famiglia. Da subito è stata portata in ospedale, inizialmente a Pavia  e poi alla Terapia Intensiva del Gaslini per l'aggravarsi delle condizioni cliniche. Nella terapia intensiva del Gaslini la paziente è rimasta per un mese, fino a quando il suo stato di salute non si è ulteriormente aggravato e non è stato più possibile aiutarla in alcun modo.

 

«Per proteggere il polmone e, in considerazione della non efficacia della ventilazione meccanica, è stato tentato anche il supporto in ECMO. Purtroppo dopo tre giorni di assistenza extracorporea in ECMO la bambina ha sviluppato un quadro di emorragia digestiva e disfunzione multiorgano non controllabile nonostante la massimizzazione dei supporti vitali», ha fatto sapere la direzione dell'ospedale che ha espresso il suo cordoglio e la vicinanza alla famiglia della bimba. 


Ultimo aggiornamento: Sabato 24 Aprile 2021, 15:01
© RIPRODUZIONE RISERVATA