Violentava due minorenni e la sorellina disabile: l'orrore con il consenso dei genitori

Violentava due minorenni e la sorellina disabile: l'orrore con il consenso dei genitori

L'uomo di 46 anni versava un compenso di pochi euro ai genitori per abusare delle ragazze

Orrore a San Giovanni in Fiore, in provincia di Cosenza. Un uomo di 46 anni è stato arrestato perché accusato di aver commesso abusi ripetuti su tre ragazze, due minorenni e una disabile, con il consenso dei genitori delle giovani.

 

Leggi anche > Strage per l'eredità: uccide il fratello, la cognata e i due nipoti. Poi si toglie la vita

 

La madre, una donna di 46 anni, è stata posta ai domiciliari, mentre il padre avrà l'obbligo di presentarsi alla polizia giudiziaria. Il giudice, inoltre, ha disposto la sospensione della potestà genitoriale per le due figlie minorenni. 

 

 

Secondo quanto emerso, finora, dalle indagini, l'uomo avrebbe frequentato la casa della famiglia per diverso tempo. Le violenze sarebbero avvenute proprio in casa, dietro ad un compenso di pochi euro versato ai genitori. Le violenze sessuali, oltre a coinvolgere le due ragazze minorenni, avrebbero visto il coinvolgimento anche di un'altra sorella, disabile e maggiorenne.

 


Ultimo aggiornamento: Sabato 29 Gennaio 2022, 12:31
© RIPRODUZIONE RISERVATA