Coronavirus, Pregliasco: «Per gli effetti della fase 2 dobbiamo aspettare la prossima settimana. Resta il caso Lombardia»

Coronavirus, Pregliasco: «Per gli effetti della fase 2 dobbiamo aspettare la prossima settimana. Resta il caso Lombardia»

È ancora presto per un primo bilancio di questa prima parte di fase 2. Lo dice il virologo dell'Università di Milano Fabrizio Pregliasco che spiega come i dati siano ancora in miglioramento, con l'eccezione del "caso Lombardia", ma che si riferiscano ancora al periodo di lockdown. 

Leggi anche > Coronavirus in Lombardia: 111 decessi e 522 nuovi contagiati nelle ultime 24 ore. Diminuiscono i ricoverati

«I dati di oggi ci dicono che il trend in Italia è sempre in calo, anche se resta il 'caso Lombardia', con alcuni casi in più - ha spiegato all'Adnkronos Salute - Il dato dei decessi resta molto triste ma il trend resta in calo anche in questo caso. Mentre per vedere gli effetti della riapertura successiva al 4 maggio dovremo aspettare la prossima settimana»
 
Ultimo aggiornamento: Giovedì 14 Maggio 2020, 21:34
© RIPRODUZIONE RISERVATA