Coronavirus, vietate le processioni di Pasqua: un fedele le ricrea in streaming con i Playmobil
di Enrico Chillè

Coronavirus, vietate le processioni di Pasqua: un fedele le ricrea in streaming con i Playmobil

L'emergenza coronavirus farà passare a tutti una Pasqua decisamente diversa: niente processioni né messe, chiese chiuse e l'obbligo per tutti di rimanere in casa. Con l'inizio della Settimana Santa, i fedeli quest'anno dovranno avvicinarsi alla Resurrezione di Cristo in modo diverso, rinunciando a processioni molto sentite dove però si formerebbero degli assembramenti molto pericolosi. Ed è proprio in questo momento difficile che la fantasia e l'ingegno riescono a fornire delle celebrazioni decisamente alternative.

Leggi anche > Coronavirus, Salvini: «Apriamo le chiese per Pasqua: ci serve la protezione di Maria». In Italia saltano 9mila processioni



C'è solo un paese in cui le celebrazioni di Pasqua sono ancora più sentite che in Italia: si tratta della Spagna, dove dalle grandi città ai piccoli centri da sempre si svolgono processioni praticamente in tutti i giorni della Settimana Santa e non solo. Un'abitudine radicata, che per molti fedeli costituirà una rinuncia piuttosto dolorosa. Un fedele piuttosto fantasioso, e forse annoiato dalle tre settimane di quarantena imposte dal governo Sanchez, ha però deciso di ricreare quelle processioni, da sempre contraddistinte da una massiccia partecipazione popolare, e metterle a disposizione di tutti. Lo riporta La Voz de Galicia.

José Manuel Boo, che vive a A Pobra do Caramiñal (La Coruña), in Galizia, ha infatti realizzato artigianalmente diverse infrastrutture, a cominciare dalla chiesa del paese, e di utilizzare dei Playmobil per ricostruire le tradizionali feste e processioni di Pasqua. La prima, trasmessa con un video su Facebook venerdì sera, riguarda i sette dolori della Vergine Maria, una celebrazione molto più diffusa in Spagna che in Italia. Oggi, invece, toccherà alla Domenica delle Palme e nei prossimi giorni, fino al giorno di Pasqua, questo fedele molto ingegnoso 'trasmetterà' tutte le celebrazioni della Settimana Santa.



Non è la prima volta che José Manuel Boo, fedele con l'hobby del modellismo e dotato di molta fantasia, riproduce con i Playmobil una celebrazione religiosa. Già il 17 agosto dell'anno scorso, quest'uomo aveva ricreato una processione della festa patronale del suo paese, ma ora in piena emergenza coronavirus il suo ingegno può essere un modo alternativo e molto utile per altre persone di vivere la fede anche lontano dalla vita comunitaria della liturgia a cui sono sempre stati abituati.
Ultimo aggiornamento: Domenica 5 Aprile 2020, 11:03
© RIPRODUZIONE RISERVATA