Coronavirus, ipotesi scuole chiuse fino al 3 aprile: Invalsi a rischio, giallo maturità

Coronavirus, ipotesi scuole chiuse fino al 3 aprile: Invalsi a rischio, giallo maturità

Per effetto del decreto coronavirus, le scuole sono chiuse fino al 15 marzo: ma il premier Conte, ieri, ha detto che in prossimità della scadenza del provvedimento, con anticipo per evitare incertezze, il decreto verrà aggiornato. Ciò significa che lo stop alla didattica potrebbe essere più lungo, almeno fino al 3 aprile, dunque con la didattica a distanza che dovrà essere perfezionata e implementata ancora: «Decideranno gli esperti del Consiglio superiore di sanità», aveva detto il governatore lombardo Fontana, e anche Locatelli, presidente Css, aveva parlato di possibile proroga.

Leggi anche > Coronavirus, gli aggiornamenti in diretta

Dopo lo stop alle gite e ai viaggi di istruzione fino a inizio aprile, il ministero sta facendo simulazioni su quanto potrebbe accadere nelle prossime settimane, scrive il Corriere della Sera: ciò che preoccupa maggiormente sono gli esami di Stato, sia di terza media che di maturità. Per quest'anno si potrebbe decidere di sospendere sia le prove Invalsi sia l'alternanza scuola-lavoro: discorso diverso riguarda la "zona rossa", con l'ipotesi di un esame ridotto, mentre è difficile l'allungamento dell'anno scolastico a giugno con lo slittamento degli esami, come proposto qualche giorno fa dall'ex ministro dell'Interno Matteo Salvini.
Ultimo aggiornamento: Venerdì 6 Marzo 2020, 10:56
© RIPRODUZIONE RISERVATA