Coronavirus, neonata contagiata a Brescia: è il secondo caso. «In isolamento, sta bene»

Coronavirus, neonata contagiata a Brescia: è il secondo caso. «In isolamento, sta bene»

Secondo caso di neonato risultato positivo al coronavirus: dopo il bimbo di appena venti giorni contagiato a Bergamo, c’è un altro caso a Brescia, dove una bambina è in isolamento agli Spedali Civili del capoluogo di provincia lombardo. La bimba, che ha appena un mese, scrive BresciaToday, sarebbe comunque in buone condizioni.

Leggi anche > Coronavirus, gli aggiornamenti in diretta

Nel bresciano la situazione è in peggioramento: da ieri nel paese di Orzinuovi ci sono stati tre morti nel giro di poche ore. L’ultima vittima è un 69enne che frequentava uno dei bar, su cui ci sono ora delle verifiche da parte delle autorità per eventuali casi di contagio.

Leggi anche > Quando finirà l'emergenza? Cnr: «Ci vorranno minimo 2-3 settimane»

Quanto al bimbo di Bergamo, sta meglio ma resta stazionario: il piccolo è ricoverato nel reparto di patologia neonatale dell’ospedale Papa Giovanni XXIII, respira spontaneamente e i suoi parametri sono buoni e stabili. Resta comunque in isolamento vista la positività al Covid19, comunica in una nota l’Asst.
Ultimo aggiornamento: Giovedì 5 Marzo 2020, 12:43
© RIPRODUZIONE RISERVATA