Coronavirus, nel Lazio 23 nuovi positivi, 11 di importazione. D'Amato: «Livello di rischio è moderato»

Coronavirus, nel Lazio 23 nuovi positivi, 11 di importazione. D'Amato: «Livello di rischio è moderato»

Coronavirus, i dati del Lazio di oggi aggiornati alle ultime 24 ore e comunicati dall'assessorato alla Sanità della Regione sulla pagina Facebook dedicata, oltre che dall'assessore Alessio D'Amato in conferenza stampa. I nuovi positivi di oggi sono 23, di cui 11 di importazione (8 collegati ai voli di rientro dal Bangladesh già attenzionati). «Un altro caso proviene dal Nicaragua e due sono di rientro da Milano», ha detto D'Amato. «Bene» dunque «la proroga dei permessi di soggiorno per i motivi di lavoro al 31 dicembre del 2020 - prosegue l'assessore - Questo evita i flussi dei rientri».

Leggi anche > Allo Spallanzani 88 ricoverati di cui 51 positivi. «4 pazienti in terapia intensiva»


«Prosegue senza sosta l'attività ai drive-in per il contact tracing della comunità del Bangladesh: abbiamo superato la quota dei 2.500 tamponi e abbiamo aperto anche i drive-in del San Giovanni e piazzale Tosti. Per quanto riguarda la valutazione settimanale registriamo un valore Rt a 1,13. Un livello di rischio moderato, mentre è buono il punteggio raggiunto dal contact tracing», ha aggiunto l'assessore alla Sanità della Regione Lazio.

Leggi anche > Governo verso la proroga dello stato di emergenza: «Fino al 31 dicembre»

Osservando i dati delle aziende sanitarie del Lazio, D'Amato sottolinea che «nella Asl Roma 1 dei tre casi registrati nelle ultime 24 ore c'è un uomo individuato in fase di pre-ospedalizzazione all'Umberto I, una persona di rientro dal Nicaragua individuata al test sierologico e una persona con link ad un cluster familiare già noto. Nella Asl Roma 2 - continua - gli 8 nuovi casi sono tutti riferiti all'esito dei tamponi sulla comunità del Bangladesh richiamata al drive-in con link con voli internazionali da Dacca, già attenzionati. Nella Asl Roma 3 un nuovo caso giornaliero riguarda un uomo di 79 anni in fase di pre-ospedalizzazione al San Camillo
».

Leggi anche > Burioni: «L'immunità di gregge? Ci vuole il vaccino, altrimenti è impossibile»


«Nella Asl Roma 4 si segnala un caso nelle ultime 24h e riguarda una donna di 36 anni in fase di pre-ospedalizzazione a Civitavecchia», continua. «Nella Asl Roma 6 dei 9 nuovi casi tre sono stati individuati al test sierologico e due in fase di pre-ospedalizzazione. Infine per quanto riguarda le province registriamo un solo caso nelle ultime 24 ore nella Asl di Latina: si tratta di una donna con link familiare al caso di rientro da una visita familiare a Milano. Rieti si conferma per il terzo giorno consecutivo Covid-free, mentre a Frosinone rimane un solo caso in isolamento. Si registra un decesso nelle ultime 24 ore», conclude D'Amato. 
 

Ultimo aggiornamento: Venerdì 10 Luglio 2020, 16:26
© RIPRODUZIONE RISERVATA