Coronavirus in Italia, il bollettino di lunedì 18 gennaio: 377 morti e 8.824 nuovi positivi. Solo tre regioni oltre i mille casi, ma ricoveri in aumento
di Domenico Zurlo

Coronavirus in Italia, il bollettino di lunedì 18 gennaio: 377 morti e 8.824 nuovi positivi. Solo tre regioni oltre i mille casi, ma ricoveri in aumento

Coronavirus in Italia, il bollettino di lunedì 18 gennaio del Ministero della Salute: i nuovi positivi registrati nelle ultime 24 ore sono 8.824 con 158.674 tamponi (ieri erano stati 12.545 con 211.078 tamponi). 377 i morti (stesso numero di ieri). Con 14.763 dimessi e guariti in più gli attualmente positivi sono 547.058, 6.316 in meno rispetto a ieri quando c'era stato un calo di 4.343 unità. La percentuale dei tamponi positivi è del 5,56%.

 

Leggi anche > Dpcm, nessun divieto per le seconde case: «Ok fuori Regione, ecco quando»

 

Il totale delle vittime da coronavirus nel nostro Paese dall'inizio della pandemia sale a 82.554. Dei 377 morti di oggi 51 vengono dall’Emilia Romagna, 47 dal Veneto, 45 dalla Lombardia, 38 dalla Sicilia e 26 dalla Puglia. La Regione più colpita oggi è la Sicilia con 1.278, seguita dalla Lombardia (1.189) e dall’Emilia Romagna (1.153), uniche tre regioni oggi oltre i mille casi. Sono cinque invece le regioni sotto i cento casi: si tratta di Umbria (94), provincia di Trento (56), Molise (33), Val d’Aosta (11) e Basilicata (7).

 

Leggi anche > Blitz nel ristorante per #ioapro, tra i multati un deputato della Lega

 

 

IL BOLLETTINO DI OGGI

(clicca per visualizzare il pdf)

 

Il totale dei casi di Covid-19 dall'inizio della pandemia in Italia è dunque di 2.387.619, di cui 82.554 morti e 1.760.489 dimessi e guariti, 14.763 nelle ultime 24 ore. I pazienti attualmente positivi sono 547.058, ieri erano 553.374, un calo di 6.316 unità. I tamponi effettuati fino ad oggi sono 29.365.366, mentre il totale delle persone testate è di 15.937.909. I tamponi totali (molecolari più antigenici) effettuati oggi sono 158.674 (ieri erano stati 211.078).

 

Del totale dei positivi sono 521.630 quelli in isolamento domiciliare (-6.484), 22.884 ricoverati in altri reparti (+127) mentre i malati in terapia intensiva sono 2.544 (+41) di cui 449 in Lombardia, 336 in Veneto, 315 nel Lazio, 238 in Emilia Romagna e 205 in Sicilia. Gli ingressi di oggi in terapia intensiva sono invece 142 (+18 rispetto a ieri): il dato peggiore oggi è del Lazio (20), seguito da Sicilia (19), Emilia Romagna (16), Puglia (11) e Veneto (10).


Ultimo aggiornamento: Lunedì 18 Gennaio 2021, 17:25
© RIPRODUZIONE RISERVATA