Coronavirus, 24 morti e 224 casi positivi in più: nessun decesso in sedici regioni italiane, sette a contagio zero

Video
di Simone Pierini

In Italia altre 24 persone nelle ultime 24 ore sono morte per conseguenze derivate dal coronavirus con il totale dei decessi che è arrivato 34.634. Ieri il dato era di 49 vittime. È quanto ha diramato il dipartimento della Protezione civile nel bollettino di oggi domenica 21 giugno. Dei 24 decessi registrati oggi 13 provengono dalla Lombardia, 6 dal Piemonte, 4 in Liguria, 1 in Emilia Romagna. Nessun decesso nelle restanti sedici regioni del Paese. Per trovare così pochi deceduti in un giorno, oltre al 15 giugno in cui erano 26, bisogna risalire a fine febbraio.

Con circa 14mila tamponi in meno rispetto a ieri i nuovi casi positivi registrati oggi scendono a 224, di cui 128 in Lombardia, 26 in Piemonte e 23 in Emilia Romagna. Sotto i dieci casi positivi tutte le altre regioni di cui sette ferme a contagio zero. 

Con 440 dimessi o guariti in più le persone attualmente positive in Italia scendono a 20.972, con una diminuzione di 240 unità. Sono 148 i malati in terapia intensiva, 4 in meno rispetto a ieri, e 2.314 i ricoverati con sintomi, 160 in meno.



IL BOLLETTINO DI OGGI

I casi Covid-19 in Italia dall'inizio dell'emergenza sono ora 238.275 (224 in più rispetto a ieri), di cui 34.634 morti e 182.893 guariti o dimessi, 440 nelle ultime ventiquattro ore. Il numero di attualmente positivi nel nostro Paese è di 20.972 persone, ieri era di 21.212, una diminuzione di 240 unità. 

I tamponi effettuati fino ad oggi sono 4.984.370, 40.545 nell'ultimo giorno. Il numero di persone realmente sottoposte al test sono 3.041.750. Ricordiamo che ogni persona può essere sottoposta a più di un tampone. 

Sono 148 i malati in terapia intensiva, 4 in meno rispetto a ieri. Di questi, 53 sono in Lombardia (-1). I ricoverati con sintomi sono 2.314, 160 in meno, e le persone in isolamento domiciliare sono 18.510 (-76). 

I DATI REGIONE PER REGIONE

Nel dettaglio - secondo i dati diffusi dalla Protezione Civile - gli attualmente positivi sono 13.843 in Lombardia (-68), 2.013 in Piemonte (-75), 1.172 in Emilia-Romagna (-35), 583 in Veneto (-8), 365 in Toscana (-49), 248 in Liguria (-2), 991 nel Lazio (+4), 527 nelle Marche (-12), 126 in Campania (+1), 222 in Puglia (+2), 53 nella Provincia autonoma di Trento (+2), 141 in Sicilia (+1), 78 in Friuli Venezia Giulia (-5), 403 in Abruzzo (-1), 75 nella Provincia autonoma di Bolzano (-1), 15 in Umbria (-2), 28 in Sardegna (+0), 5 in Valle d'Aosta (-1), 36 in Calabria (+6), 40 in Molise (-13), 8 in Basilicata (+0).

Quanto alle vittime, sono in Lombardia 16.570 (+13), Piemonte 4.051 (+6), Emilia-Romagna 4.231 (+1), Veneto 2.002 (+0), Toscana 1.095 (+0), Liguria 1.549 (+4), Lazio 827 (+0), Marche 994 (+0), Campania 431 (+0), Puglia 540 (+0), Provincia autonoma di Trento 466 (+0), Sicilia 280 (+0), Friuli Venezia Giulia 344 (+0), Abruzzo 459 (+0), Provincia autonoma di Bolzano 292 (+0), Umbria 78 (+0), Sardegna 132 (+0), Valle d'Aosta 146 (+0), Calabria 97 (+0), Molise 23 (+0), Basilicata 27 (+0).


Ultimo aggiornamento: Lunedì 22 Giugno 2020, 17:02
© RIPRODUZIONE RISERVATA