Coronavirus in Italia, il bollettino di lunedì 1 marzo: 246 morti e 13.114 casi in più. Tasso di positività al 7,7%
di Domenico Zurlo

Coronavirus in Italia, il bollettino di lunedì 1 marzo: 246 morti e 13.114 casi in più. Tasso di positività al 7,7%

Coronavirus in Italia, il bollettino di lunedì 1 marzo del Ministero della Salute: i nuovi positivi registrati nelle ultime 24 ore sono 13.114 su 170.633 tamponi (ieri erano stati 17.455 su 257.024 tamponi). 246 i morti di oggi (ieri erano stati 192). Con 10.894 dimessi e guariti in più gli attualmente positivi sono 424.333, 1.966 in più rispetto a ieri quando c'era stato un incremento di 10.401 unità. 

 

Leggi anche > Draghi cambia Commissario anti Covid: via Arcuri, ecco il generale Figliuolo

 

Il tasso di positività è oggi del 7,7% (ieri era stato del 6,8%). ll totale delle vittime da coronavirus nel nostro Paese dall'inizio della pandemia sale a 97.945Dei 246 morti di oggi 42 vengono dalla Lombardia, 29 dalla Puglia, 28 dal Lazio, 23 dall’Emilia Romagna, 20 dalla Campania e 18 da Sicilia e Toscana. La Regione più colpita è l’Emilia Romagna con 2.597 nuovi positivi, unica insieme alla Lombardia (2.135) oggi oltre i duemila casi. Altre tre Regioni oltre i mille: si tratta di Campania (1.896), Piemonte (1.155) e Lazio (1.044).

 

Leggi anche > Galli: «Variante inglese più contagiosa, un metro e mezzo non basta più»

 

 

Covid in Italia, il bollettino del 1 marzo

(clicca per visualizzare il pdf)


Il totale dei casi di Covid-19 dall'inizio della pandemia in Italia è dunque di 2.938.371, di cui 97.945 morti e 2.416.093 dimessi e guariti, 10.894 nelle ultime 24 ore. I pazienti attualmente positivi sono 424.333, ieri erano 422.367, un aumento di 1.966 unità. I tamponi totali (molecolari più antigenici) effettuati solo oggi sono 170.633 (ieri erano stati 257.024). I tamponi totali effettuati fino ad oggi sono 40.132.887, mentre il totale delle persone testate è di 19.618.332. 

 

Del totale dei positivi sono 402.932 quelli in isolamento domiciliare (+1.434), 19.112 ricoverati in altri reparti (+474) mentre i malati in terapia intensiva sono 2.289 (+58) di cui 441 in Lombardia (+15), 236 in Emilia Romagna (+9), 223 nel Lazio (+10), 175 in Piemonte (+7), 172 in Toscana (+4) e 167 in Puglia (-3). Gli ingressi di oggi in terapia intensiva sono invece 171 (+40 rispetto a ieri): il dato peggiore è della Lombardia 836), seguita da Emilia Romagna (21), Lazio (16), Piemonte (15), Campania 814) e Toscana (12)


Ultimo aggiornamento: Martedì 2 Marzo 2021, 16:42
© RIPRODUZIONE RISERVATA