Coronavirus in Italia, il bollettino di martedì 22 dicembre: 628 morti e 13.318 casi in più. Oltre 20mila guariti

Video
di Domenico Zurlo

Coronavirus in Italia, il bollettino di martedì 22 dicembre del Ministero della Salute. I nuovi positivi registrati nelle ultime 24 ore in Italia sono 13.318 con 166.205 tamponi (ieri erano stati 10.872 con 87.889 tamponi). 628 i morti (ieri erano stati 415). Con 20.315 dimessi e guariti in più gli attualmente positivi sono 605.955, 7.627 in meno rispetto a ieri quando c'era stato un calo di 9.178 unità. La percentuale di tamponi positivi è dell'8,01%.

 

Leggi anche > Coronavirus nel Lazio, bollettino 22 dicembre: 56 morti e 1.288 casi

 

Il totale delle vittime da coronavirus nel nostro Paese sale a 69.842. Dei 628 morti di oggi 150 vengono dal Veneto, 92 dalla Lombardia, 68 dall’Emilia Romagna, 56 dal Lazio, 50 dal Piemonte, 35 dalla Puglia, 33 dal Friuli Venezia Giulia, 25 dalla Campania e 22 da Toscana e Sicilia. La Regione più colpita oggi è il Veneto con 3.082 nuovi positivi, seguito da Lombardia (2.278), Lazio (1.288) e Emilia Romagna (1.162): sono solo quattro dunque le regioni con oltre mille casi giornalieri. Altre quattro sotto i cento casi: si tratta di Abruzzo, Basilicata, Valle d'Aosta e Molise.

 

 

IL BOLLETTINO DI MARTEDÌ 22 DICEMBRE (clicca per visualizzare il PDF)

 

Il totale dei casi di Covid-19 dall'inizio della pandemia in Italia è dunque di 1.977.370, di cui 69.842 morti e 1.301.573 dimessi e guariti, 20.315 nelle ultime 24 ore. I pazienti attualmente positivi sono 605.955, ieri erano 613.582, un calo di 7.627 unità. I tamponi effettuati con test molecolare fino ad oggi sono 25.383.319, di cui 166.205 nell’ultimo giorno (ieri erano stati 87.889). Il totale delle persone testate è di 14.386.848.

 

Del totale dei positivi sono 578.320 quelli in isolamento domiciliare (-7.386), 24.948 ricoverati in altri reparti (-197) mentre i malati in terapia intensiva sono 2.687 (-44) di cui 540 in Lombardia (-21), 349 in Veneto (+4), 292 nel Lazio (-15), 228 in Piemonte (-2), 176 in Sicilia (-5), 175 in Toscana (-10) e 167 in Puglia (+3). Gli ingressi di oggi in terapia intensiva sono invece 201 (+40 rispetto a ieri): il dato peggiore è ancora della Puglia (53), seguita da Veneto (40), Emilia Romagna (24), Lombardia (23) e Lazio (14). La Campania non fornisce il dato degli ingressi in terapia intensiva.


Ultimo aggiornamento: Martedì 22 Dicembre 2020, 20:01
© RIPRODUZIONE RISERVATA