Coronavirus in Italia, il bollettino di lunedì 11 gennaio: 448 morti e 12.532 casi. Quasi 4mila positivi in meno

Video
di Domenico Zurlo

Coronavirus in Italia, il bollettino di lunedì 11 gennaio del Ministero della Salute: mentre infuria la polemica sulle scuole ancora senza lezioni in presenza alle superiori, e con nuove misure all'orizzonte (tra cui l'introduzione della 'zona bianca'), I nuovi positivi registrati nelle ultime 24 ore sono 12.532 con 91.656 tamponi (ieri erano stati 18.627 con 139.758 tamponi). 448 i morti (ieri erano stati 361). Con 16.035 dimessi e guariti in più gli attualmente positivi sono 575.979, 3.953 in meno rispetto a ieri quando c'era stato un incremento di 7.090 unità. .

 

Leggi anche > Regioni a fasce, ci sarà anche la zona bianca. Stop asporto nei bar fino alle 18

 

Il totale delle vittime da coronavirus nel nostro Paese dall'inizio della pandemia sale a 79.203. Dei 448 morti di oggi 66 vengono dall’Emilia Romagna, 62 dalla Lombardia, 45 dal Lazio, 38 dal Veneto, 37 da Campania e Sicilia e 30 dal Friuli Venezia Giulia. La Regione più colpita oggi è l’Emilia Romagna con 1.942 nuovi casi, seguita da Veneto (1.715), Sicilia (1.587), Lombardia (1.488), Lazio (1.254) e Campania (1.021).

 

Leggi anche > Vaccino, non solo medici e Rsa: «Anche ad anziani e docenti delle scuole»

 

 

IL BOLLETTINO DI OGGI

(clicca per visualizzare il pdf)

 

Il totale dei casi di Covid-19 dall'inizio della pandemia in Italia è dunque di 2.289.021, di cui 79.203 morti e 1.633.839 dimessi e guariti, 16.035 nelle ultime 24 ore. I pazienti attualmente positivi sono 575.979, ieri erano 579.932, un calo di 3.953 unità. I tamponi effettuati con test molecolare fino ad oggi sono 27.983.049, di cui 91.656 nell’ultimo giorno (ieri erano stati 139.758). Il totale delle persone testate è di 15.464.741.

 

Del totale dei positivi sono 549.734 quelli in isolamento domiciliare (-4.156), 23.603 ricoverati in altri reparti (+176) mentre i malati in terapia intensiva sono 2.642 (+27) di cui 462 in Lombardia (+3), 358 in Veneto (+3), 321 nel Lazio (-2), 238 in Emilia Romagna (+1) e 208 in Sicilia (dato invariato). Gli ingressi di oggi in terapia intensiva sono invece 168 (-13 rispetto a ieri): il dato peggiore è della Lombardia (23), seguita da Campania (21), Sicilia (18), Veneto e Lazio (15) e Puglia e Emilia Romagna (14).


Ultimo aggiornamento: Lunedì 11 Gennaio 2021, 18:34
© RIPRODUZIONE RISERVATA