Coronavirus, dopo le polemiche arriva la “pace della pizza” tra Italia e Francia da Sorbillo

Coronavirus, dopo le polemiche arriva la “pace della pizza” tra Italia e Francia da Sorbillo

Prima le scuse dell'emittente televisiva Canal Plus, poi quelle, altrettanto doverose, dell'ambasciata francese in Italia. Alla presenza di Luigi Di Maio, ministro degli Esteri, e di Christian Masset, ambasciatore francese a Roma, è stata suggellata la “pace della pizza”.

Leggi anche > «Pizza al Coronavirus», lo spot satirico è disgustoso: la tv francese si scusa dopo le polemiche
 
 

Nella pizzeria di Gino Sorbillo, nella centralissima piazza Augusto Imperatore, Luigi Di Maio ha incontrato l'ambasciatore francese, che gli ha presentato di nuovo le scuse ufficiali per il video sulla “pizza al Coronavirus” realizzato da una trasmissione satirica di Canal Plus. Dopo le scuse di rito, Di Maio e Christian Masset hanno mangiato insieme una pizza, appositamente preparata dal celebre pizzaiolo napoletano.
Ultimo aggiornamento: Giovedì 5 Marzo 2020, 15:03
© RIPRODUZIONE RISERVATA