Dalla Germania al lago di Como per festeggiare il compleanno: beccati dalla polizia, si giustificano così

Coronavirus controlli: dalla Germania al lago di Como per festeggiare il compleanno nella casa delle vacanze

Dalla Germania a Menaggio (Como) per festeggiare il compleanno di lui nella bellissima residenza estiva di proprietà con vista lago. Una coppia, da Monaco di Baviera a bordo di un minivan, è stata sottoposta a controllo e denunciata dalla compagnia della guardia di finanza di Menaggio.

Bloccati e interrogati sulle ragioni dello spostamento, i due ragazzi hanno detto di essersi messi in viaggio per assistere la madre di lui, che, arrivata a Menaggio circa un mese prima per motivi turistici, era rimasta bloccata in Italia in seguito all'entrata in vigore dei provvedimenti restrittivi emanati da governo e Regione Lombardia per contrastare l'emergenza coronavirus.

Leggi anche > Coronavirus, marito muore, lei rimane sola con sette figli e si laurea pochi giorni dopo: «Dolore lacerante»

Un semplice sopralluogo, effettuato insieme alla polizia locale, nell'abitazione estiva sul lago di Como è bastato per smascherare i due che, davanti all'evidenza, hanno ammesso che a Menaggio non c'era la madre di lui da accudire. Il vero scopo del viaggio, in realtà, era ben altro: una romantica fuga d'amore per festeggiare il compleanno di lui nella bellissima residenza estiva di proprietà con vista lago.

Dopo la segnalazione all'azienda sanitaria competente, Ats Varese - Como, la coppia è stata immediatamente posta in isolamento fiduciario con obbligo di rimanere nel domicilio dichiarato. I due turisti sono stati sanzionati per aver fatto ingresso in Italia senza giustificato motivo e sono stati denunciati per aver reso false dichiarazioni a pubblico ufficiale.


Ultimo aggiornamento: Sabato 11 Aprile 2020, 08:29
© RIPRODUZIONE RISERVATA