Coronavirus, 119 morti e 669 casi positivi in più, ma i due terzi (441) provengono dalla Lombardia

Coronavirus, 119 morti e 669 casi positivi in più nelle ultime 24 ore, ma i due terzi (441) provengono dalla Lombardia.

In Italia altre 119 persone sono morte per conseguenze derivate dal coronavirus con il totale che è arrivato a 32.735. In aumento, purtroppo, invece i nuovi casi di persone positive al Covid-19: sono ben 669 i nuovi contagiati, di cui ben 441 in Lombardia. Sostanzialmente dei nuovi casi positivi i due terzi provengono dalla regione guidata da Attilio Fontana. Continua il trend positivo delle terapie intensiva: ad oggi sono 572 i malati bisognosi di supporto respiratotorio, contro i 595 di ieri(-23).

Per quanto riguarda i ricoverati con sintomi in ospedale si può notare una diminuzione di 262 pazienti: si è passati dai 8695 ricoverati di ieri ai 8957 di oggi. Aumenta anche il numero dei guariti di ben 2120 unità. Per quanto riguarda le persone attualmente positive al Covid-19, si registrano 57.752 casi. 

IL BOLLETTINO DI OGGI

I casi Covid-19 in Italia dall'inizio dell'emergenza sono ora 229.327, di cui 32.735 morti e 138.840 guariti, 2.120 nelle ultime ventiquattro ore. Il numero di attualmente positivi nel nostro Paese è di 57.752 persone, ieri era di 59.322, una diminuzione di 1471 unità. 

I tamponi effettuati fino ad oggi sono 3.391.188, 72.410 nell'ultimo giorno. Il numero di persone realmente sottoposte al test sono 2.164426 nelle ultime 24 ore. Ricordiamo che ogni persona può essere sottoposta a più di un tampone. 

Sono 572 i malati in terapia intensiva, 23 in meno rispetto a ieri. Di questi, 199 sono in Lombardia. 

Nel dettaglio, i casi attualmente positivi sono 25.630 in Lombardia, 8.025 in Piemonte, 4.570 in Emilia-Romagna, 2.841 in Veneto, 1.766 in Toscana, 1.734 in Liguria, 3.581 nel Lazio, 1.713 nelle Marche, 1.273 in Campania, 1.805 in Puglia, 565 nella Provincia autonoma di Trento, 1.512 in Sicilia, 459 in Friuli Venezia Giulia, 1.168 in Abruzzo, 214 nella Provincia autonoma di Bolzano, 56 in Umbria, 287 in Sardegna, 35 in Valle d’Aosta, 288 in Calabria, 189 in Molise e 41 in Basilicata.
 


Ultimo aggiornamento: Sabato 23 Maggio 2020, 18:12
© RIPRODUZIONE RISERVATA