Coronavirus in Italia, il bollettino di venerdì 11 dicembre: 761 morti e 18.727 nuovi positivi. 24mila guariti

Video
di Domenico Zurlo

Coronavirus in Italia, il bollettino di venerdì 11 dicembre: i dati di oggi del Ministero della Salute. Mentre il dibattito sugli spostamenti fuori Comune a Natale e Capodanno si fa vivo, i nuovi positivi registrati nelle ultime 24 ore sono 18.727 con 190.416 tamponi (ieri erano stati 16.999 con 171.586 tamponi). 761 i morti (ieri erano stati 887). Con 24.169 dimessi/guariti in più nelle ultime 24 ore, gli attualmente positivi calano a 690.323 (6.204 in meno rispetto a ieri, quando c'era stato un netto calo di 13.988 unità). La percentuale di tamponi positivi è del 9,83%.

 

Leggi anche > De Luca attacca: «Natale e Capodanno quest'anno non esistono»

 

Il totale dei morti sale a 63.387. Il numero totale dei casi è di 1.052.163 dall'inizio della pandemia di Sars-CoV-2. Dei 761 morti di oggi 132 vengono dalla Lombardia, 108 dal Veneto, 96 dal Piemonte, 68 dal Lazio, 63 dalla Campania e 61 dall’Emilia Romagna. La Regione più colpita oggi è il Veneto con 3.883 casi, seguito da Lombardia (2.938), Puglia (1.813), Piemonte (1.553), Campania (1.340), Lazio (1.230) e Emilia Romagna (1.211).

 

 

LA SETTIMANA Lo scorso venerdì 4 dicembre, i nuovi positivi erano stati 24.099 (con 212.741 tamponi e 814 morti). Questa settimana (lunedì-venerdì) i casi in più sono dunque 77.044, oltre 26mila in meno rispetto alla scorsa settimana quando i nuovi positivi erano stati 103.760 (-25,7%). I morti sono 3.309, oltre 600 in meno rispetto alla scorsa settimana quando erano stati 3.948 (-16,2%).

 

In forte calo però anche il numero dei tamponi, 740.926 questa settimana mentre la scorsa settimana erano stati 959.228 (-22,8%). C'è da sottolineare però come il dato settimanale sui contagi e i tamponi sia 'drogato' dal Ponte dell'Immacolata che ha portato ad un fisiologico e sostanzioso calo dei test tra lunedì e martedì.

 

 

IL BOLLETTINO DI OGGI (clicca per visualizzare il pdf)


I casi Covid-19 in Italia dall'inizio dell'emergenza sono ora 1.052.163 (18.727 in più rispetto a ieri), di cui 63.387 morti e 1.052.163 dimessi e guariti, 24.169 nelle ultime ventiquattro ore. Il numero di attualmente positivi nel nostro Paese è 690.323, ieri era di 696.527, un calo di 6.204 unità. I tamponi effettuati con test molecolare fino ad oggi sono 23.866.590, di cui 190.416 nell’ultimo giorno (ieri erano stati 171.586). Il totale delle persone testate è di 13.823.013.

 

I ricoverati con sintomi sono 28.562, 526 in meno rispetto a ieri. Le persone in isolamento domiciliare sono 658.496 (5.652 in meno). Sono 3.265 i malati in terapia intensiva (-26 rispetto a ieri quando erano 3.291) di cui 733 in Lombardia (-15), 349 in Veneto (+19), 339 nel Lazio (dato invariato), 300 in Piemonte (-10), 241 in Toscana (-6) e 231 in Emilia Romagna (+2)Per quanto riguarda gli ingressi di oggi in terapia intensiva il dato peggiore è del Veneto (+51), seguito da Lombardia (+26), Lazio (+19), Emilia Romagna (+18), Puglia (+17), Sicilia (+15) e Toscana (+13).


Ultimo aggiornamento: Sabato 12 Dicembre 2020, 16:47
© RIPRODUZIONE RISERVATA