Coronavirus, 415 morti e 2.357 casi in più: per la prima volta calano anche gli isolati a casa, allarme Piemonte MAPPA

Coronavirus, 415 morti e 2.357 casi in più: per la prima volta calano anche gli isolati a casa, allarme Piemonte MAPPA

di Simone Pierini

In Italia altre 415 persone sono morte per conseguenze derivate dal coronavirusIeri il dato era di 420. È quanto ha diramato il dipartimento della Protezione civile nel bollettino giornaliero di oggi sabato 25 aprile. 

Per la prima volta al calo delle terapie intensive e dei ricoverati con sintomi si è aggiunta una flessione del numero di persone in isolamente domiciliare, 74 in meno. Scende ancora il numero di attualmente malati di Covid-19 in Italia, che sono 680 in meno. Si abbassa rispetto a ieri il numero di casi accertati in più, 2.357 contro i 3.021 di ieri. Ancora ben oltre i duemilia il numero di guariti o dimessi (2.622). Si mantiene sopra i 60mila il numero di tamponi giornalieri. 

Leggi anche > Coronavirus, a Roma 28 nuovi casi e nessun decesso. Lazio: 92 contagi, 3 morti e 20 guariti

Scende ben al di sotto i mille casi in più giornalieri la Lombardia, che tocca quota 713, e viene addirittura avvicinata dal Piemonte, che oggi ne registra 604 e sorpassa l'Emilia Romagna come numero di casi totali: 24.426 contro 24.209. Sono le uniche due regioni sopra i 300 casi giornalieri, con l'Emilia Romagna a 239 e tutte le altre largamente sotto i 200. In Lombardia oggi i morti sono 163, in Piemonte 68.

IL BOLLETTINO DI OGGI

casi Covid-19 accertati in Italia dall'inizio dell'emergenza sono ora 195.351 (2.357 in più rispetto a ieri), di cui 26.384 morti e 63.120 guariti2.622 nelle ultime ventiquattro ore. Il numero di attualmente positivi nel nostro Paese è di 105.847 persone, ieri era di 106.527, un calo di 680 unità. 

tamponi effettuati fino ad oggi sono 1.707.743, nell'ultimo giorno 65.387 (Ieri erano 62.447). Ufficializzato anche il numero di persone realmente sottoposto al test che sono 1.186.526. Ricordiamo che ogni persona può essere sottoposta a più di un tampone. 

Sono 2.102 i malati in terapia intensiva, 71 in meno rispetto a ieri. Di questi, 724 sono in Lombardia (-32). I ricoverati con sintomi sono 21.533, 535 in meno rispetto a ieri, e 82.212 (-74) sono quelli in isolamento domiciliare. 


Nel dettaglio, i casi attualmente positivi sono 34.473 in Lombardia, 12.347 in Emilia-Romagna, 15.502 in Piemonte, 9.432 in Veneto, 6.146 in Toscana, 3.433 in Liguria, 3.272 nelle Marche, 4.561 nel Lazio, 2.935 in Campania, 1.744 nella Provincia autonoma di Trento, 2.919 in Puglia, 1.084 in Friuli Venezia Giulia, 2.272 in Sicilia, 2.061 in Abruzzo, 1.035 nella Provincia autonoma di Bolzano, 297 in Umbria, 794 in Sardegna, 811 in Calabria, 313 in Valle d’Aosta, 218 in Basilicata e 198 in Molise.


Ultimo aggiornamento: Sabato 25 Aprile 2020, 18:26
© RIPRODUZIONE RISERVATA