Coronavirus, 85 morti e 518 casi positivi in più: 402 solo in Lombardia (con 19mila tamponi). Risale anche il Piemonte
di Simone Pierini

Coronavirus, 85 morti e 518 casi positivi in più: 402 solo in Lombardia (con 19mila tamponi). Risale anche il Piemonte

In Italia altre 85 persone sono morte per conseguenze derivate dal coronavirus con il totale che è arrivato a 33.774. Ieri il dato era di 88. È quanto ha diramato il dipartimento della Protezione civile nel bollettino di oggi venerdì 5 giugno. Degli 85 decessi registrati oggi 21 provengono dalla Lombardia, 17 dal Piemonte, 13 dall'Emilia Romagna, 7 dalla Liguria, 7 dalla Puglia, 5 dalla Campania, 4 dalla Toscana, 4 dal Lazio, 4 dal Veneto, 2 dal Friuli Venezia Giulia, 1 dalle Marche. Zero morti in Basilicata, Molise, Calabria, Valle d'Aosta, Sardegna, Umbria, Trentino Alto Adige, Sicilia, Abruzzo. 

Con l'aumento dei tamponi, soprattutto in Lombardia, risale il numero di casi positivi in più. In un giorno si è passati da 177 a 518 casi di contagio registrati, di cui ben 402 in Lombardia (che è passata da 3.400 tamponi a oltr 19mila). In crescita anche il Piemonte, con 49 casi in più, mentre si mantiene sotto controllo il resto d'Italia. Sopra i dieci positivi giornalieri solo l'Emilia Romagna (17) e la Liguria (14). Ferme a quota zero cinque regioni: Basilicata, Molise, Campania, Valle d'Aosta e Umbria. A queste si aggiunge la provincia autonoma di Trento. 

Con 2.081 guariti (o dimessi) nelle ultime ventiquattro ore il numero di attualmente positivi nel nostro Paese scende a 36.976 persone, con una diminuzione di 1.453 unità. Sono 316 i malati in terapia intensiva, 22 in meno rispetto a ieri, mentre i ricoverati con sintomi sono 5.301, 202 in meno. 
 



IL BOLLETTINO DI OGGI

I casi Covid-19 in Italia dall'inizio dell'emergenza sono ora 234.531 (518 in più rispetto a ieri), di cui 33.774 morti e 163.976 guariti o dimessi, 2.081 nelle ultime ventiquattro ore. Il numero di attualmente positivi nel nostro Paese è di 36.976 persone, ieri era di 38.429, una diminuzione di 1.453 unità. 

I tamponi effettuati fino ad oggi sono 4.114.572, 65.028 nell'ultimo giorno. Il numero di persone realmente sottoposte al test sono 2.565.258. Ricordiamo che ogni persona può essere sottoposta a più di un tampone. 

Sono 316 i malati in terapia intensiva, 22 in meno rispetto a ieri. Di questi, 120 sono in Lombardia (-5). I ricoverati con sintomi sono 5.301, 202 in meno, e le persone in isolamento domiciliare sono 31.359 (-1.229). 

Nel dettaglio - secondo i dati diffusi dalla Protezione Civile -, gli attualmente positivi sono 19.853 in Lombardia (-371), 3.927 in Piemonte (-629), 2.512 in Emilia-Romagna (-176), 1.229 in Veneto (-90), 857 in Toscana (-26), 244 in Liguria (-150), 2.710 nel Lazio (-44), 1.293 nelle Marche (-10), 774 in Campania (-56), 846 in Puglia (-121), 123 nella Provincia autonoma di Trento (-84), 872 in Sicilia (-7), 180 in Friuli Venezia Giulia (-33), 670 in Abruzzo (-34), 101 nella Provincia autonoma di Bolzano (-11), 29 in Umbria (-2), 67 in Sardegna (-41), 10 in Valle d'Aosta (0), 97 in Calabria (-5), 122 in Molise (-3), 18 in Basilicata (-2).

Quanto alle vittime, sono in Lombardia 16.222 (+21), Piemonte 3.927 (+17), Emilia-Romagna 4.167 (+13), Veneto 1.938 (+4), Toscana 1.063 (+4), Liguria 1.486 (+7), Lazio 754 (+4), Marche 989 (+1), Campania 425 (+5), Puglia 521 (+7), Provincia autonoma di Trento 464 (+0), Sicilia 276 (+0), Friuli Venezia Giulia 338 (+2), Abruzzo 415 (+0), Provincia autonoma di Bolzano 292 (+0), Umbria 76 (+0), Sardegna 131 (+0), Valle d'Aosta 143 (+0), Calabria 97 (+0), Molise 23 (+0), Basilicata 27 (+0). I tamponi per il coronavirus sono finora 4.114.572, in aumento di 65.028 rispetto a ieri. I casi testati sono finora 2.565.258
Ultimo aggiornamento: Sabato 6 Giugno 2020, 01:13
© RIPRODUZIONE RISERVATA