Contromano in autostrada per dieci chilometri, poi si ferma e prosegue a piedi: fermato, era ubriaco

Contromano in autostrada per dieci chilometri, poi si ferma e prosegue a piedi: fermato, era ubriaco

Era ubriaco ed ha imboccato l'autostrada, ma contromano e pecorrendo una decina di chilometri prima di essere fermato.

 

Leggi anche > Gratta e Vinci, la telefonata che incastra il tabaccaio: «Dividiamo a metà». Ma il nipote dell'anziana registra tutto

 

È accaduto lungo la A21, in provincia di Brescia. Il protagonista è un 37enne indiano che, dopo aver percorso dieci chilometri in direzione Est e costringendo gli altri automobilisti a sterzare bruscamente per evitare l'impatto, ha lasciato l'auto sulla corsia di marcia e si è allontanato a piedi. Alla fine, l'uomo è stato fermato e sottoposto all'alcol-test, che ha accertato come il tasso alcolemico nell'organismo fosse quattro volte superiore ai limiti di legge.

 

Inevitabile la denuncia a carico dell'uomo per guida in stato di ebbrezza, oltre ad una contravvenzione per guida contromano, il fermo del veicolo e la revoca della patente.


Ultimo aggiornamento: Giovedì 9 Settembre 2021, 11:06
© RIPRODUZIONE RISERVATA