Coinvolto in due incidenti, fermato per ubriachezza: «L'alcol me l'ha prescritto il medico»

Un uomo di 50 anni viene fermato in stato di ubriachezza e dopo aver provocato due incidenti stradali

Coinvolto in due incidenti, fermato per ubriachezza: «L'alcol me l'ha prescritto il medico»

di Redazione web

Coinvolto in due incidenti stradali a Piacenza, per fortuna senza conseguenze drammatiche, un automobilista di 50 anni è stato fermato dalle forze dell'ordine, e sottoposto al controllo obbligatorio dell'alcol test, risultando positivo, oltre che visibilmente ubriaco. Ma il conducente nel tentativo di offrire una giustificazione credibile alla sua situazione, ha detto agli agenti che non era ubriaco, ma aveva assunto dei medicinali, delle pastiglie per l'esattezza, a base di alcol chimici, scrive il quotidiano La Libertà.

Non pagano il conto della camera del residence, il proprietario spara a padre e figlio

 

Pastiglie alcoliche

L'uomo è stato denunciato dalla polizia locale, dopo i due incidenti stradali senza feriti sulla Caorsana, avendo un tasso alcolemico quattro volte superiore al minimo consentito dal codice della strada. Ma davanti al giudice, l'uomo si è proclamato innocente, argomentando di avere una patologia «che mi provoca vertigini e nausea, quella sera per evitarli ho preso la pastiglia all’alcol chimico prescrittami dal medico e mi sono messo in viaggio - ha detto al magistrato - poi un'auto è uscita da uno stop senza rispettare la precedenza e per evitarla sono andato a sbattere contro un cordolo», è stata la sua giustificazione.


Ultimo aggiornamento: Domenica 25 Settembre 2022, 13:18
© RIPRODUZIONE RISERVATA