Club Medici lancia una raccolta fondi per Bergamo: già versati i primi 10.000 euro all’ospedale Giovanni XXIII
di Ida Di Grazia

Club Medici lancia una raccolta fondi per Bergamo: già versati i primi 10.000 euro all’ospedale Giovanni XXIII

Club Medici lancia una raccolta fondi per Bergamo: già versati i primi 10.000 euro all’ospedale Giovanni XXIII. Una delle più grandi associazioni mediche italiane, ha deciso di offrire il suo contributo in questo momento di emergenza coronavirus, attraverso un'operazione solidale dal nome battagliero: #KillCovid.

Leggi anche > Coronavirus, Conte in Senato: «Crisi senza precedenti. Nel decreto aprile almeno altri 25 miliardi»​



E' partita mercoledì 25 marzo, l’operazione nazionale: #killCovid, la raccolta fondi di Club Medici per Bergamo: per ogni nuova iscrizione o rinnovo all’Associazione, una parte verrà destinata  agli Ospedali per i bisogni più urgenti in questo momento di emergenza coronavirus. L’entità dipenderà dal numero degli iscritti e dei rinnovi, ma non sarà comunque mai inferiore ai 10.000 euro al mese. «Non si tratta di una donazione spot fine a se stessa - commenta il Presidente Vincenzo Pezzutima di un sostegno continuo che vogliamo garantire per tutto il tempo dell’emergenza, grazie ai nostri soci e a tutti quelli che lo vorranno diventare».Club Medici, tra le più grandi associazioni mediche italiane, convenzionata con gli Ordini Professionali dei Medici, ha infatti deciso di aprire una campagna di contributo economico continuatuvo a sostegno degli Ospedali che, in prima linea e tra mille difficoltà, portano quotidianamente avanti la loro battaglia di contrasto al covid19. Sono stati già versati i primi 10.000 euro all’Ospedale di Bergamo Giovanni XXIII. 
Ultimo aggiornamento: Venerdì 27 Marzo 2020, 21:44
© RIPRODUZIONE RISERVATA