Claudia Nainggolan: «Insultata e aggredita per aver chiesto permesso». Il racconto su Instagram

video

Insultata per aver chiesto permesso: è la brutta esperienza raccontata su Instagram da Claudia Lai, moglie del calciatore ex Roma e Inter, ora tornato al Cagliari, Radja Nainggolan. Claudia ha raccontato di essere stata aggredita verbalmente da una donna alla quale aveva semplicemente chiesto di passare: «Oggi ho avuto un'esperienza a dir poco imbarazzante - ha scritto la donna su una story - Passeggiavo con il mio monopattino a passo d'uomo nel largo Carlo Felice (a Cagliari, ndr) quando davanti a me trovo due tenere signore che chiacchierano spensierate».

Leggi anche > Claudia Nainggolan, sorriso contro il cancro all'Olimpico. La foto con lady Dzeko

«Al che scendo dal mio mezzo e a mezza voce dico 'permesso'... - scrive ancora Claudia, da qualche mese impegnata in una coraggiosa lotta contro il cancro - Il tempo di passare e mi sento insultare a gran voce... Mi fermo, mi avvicino alla signora e chiedo quale fosse il problema». «In tempo zero la discussione diventa animata... La signora inizia a dire che io l'ho insultata, aggredita, che sono volgare e maleducata, che l'ho spinta ecc...».

«Scrivo questo - continua Claudia - perché mi dispiacerebbe che qualcuno pensasse anche solo minimamente che io possa anche solo pensare di aggredire una signora per strada... La signora non contenta entra in farmacia e racconta a modo suo l'accaduto, continuando a dire che ho fatto della violenza su di lei... cose da matti!», conclude prima di postare due video nei quali si vede la signora sfogarsi con la farmacista. 


Ultimo aggiornamento: Lunedì 30 Settembre 2019, 16:43
© RIPRODUZIONE RISERVATA