Giovane mamma uccisa da un male: tutto il quartiere ferma la festa

Macerata, giovane mamma uccisa da un male a 46 anni: tutto il quartiere ferma la festa

CIVITANOVA - Lutto a Civitanova per la scomparsa di Loretta Camilli. Aveva 46 anni ed era la titolare del centro estetico Althaea, in via Ginocchi, nel quartiere Risorgimento. Da tempo la donna, mamma di due bambini, lottava contro un male, che l’altro ieri, non le ha lasciato scampo. Camilli era molto conosciuta nel quartiere e, in generale, in tutta la città per via della sua professione. 

Da qualche tempo, purtroppo, Loretta Camilli si era ammalata e nonostante le cure nelle ultime settimane il quadro era peggiorato. L’altro ieri il tragico epilogo, in seguito anche ad alcune complicanze di questi ultimi giorni, all’ospedale di Ancona, dove la quarantaseienne si trovava ricoverata. Lascia il marito Stefano e due figli di 18 anni e 11 anni. I funerali della giovane mamma saranno celebrati nella mattinata di oggi, alle ore 9.30, nella chiesa di San Giuseppe, . Sotto choc gli amici, i clienti del centro estetico e tutto lo staff che lavorava insieme a lei. È stata annullata una serie di eventi in programma per questo fine settimana nel quartiere di San Giuseppe, tra questi  la manifestazione estiva “Momenti d’estate” prevista per oggi e domani. 


Ultimo aggiornamento: Sabato 29 Giugno 2019, 09:45
© RIPRODUZIONE RISERVATA