Due motociclisti fanno un frontale con un cinghiale. Mezzo completamente distrutto

Nell'impatto l'animale selvatico è volato per alcuni metri. I due hanno temuto il peggio

Due motociclisti fanno un frontale con un cinghiale. Mezzo completamente distrutto

Cinghiali sempre più pericolosi. Ad Andria, poco fuori dal centro abitato, l'animale selvatico di grossa taglia si è scontrato con una moto, con due passeggeri a bordo. Uno scontro che ha provocato tanta paura e danni per centinaia di euro al mezzo, ma per fortuna non ha avuto gravi conseguenze per l'uomo di 42 anni e la donna di 38 che si trovavano sulla motocicletta.

Si lancia col parapendio e finisce contro recinzione di filo spinato. Muore un 55enne

 

Cinghiale pericoloso

L'incidente si è verificato nella tra giovedì 21 e venerdì 22 luglio, sulla statale 170 ad un km di distanza da Andria, in Puglia. A ricostruire la dinamica dei fatti, i carabinieri intervenuti sul luogo dell'incidente, secondo i quali i due stavano percorrendo la strada a velocità ridotta, quando il cinghiale è sbucato all'improvviso sull'asfalto e ha , attraversato la statale 170.

Insegue un ladro per aiutare una ragazza, ferroviere si accascia e muore d'infarto

 

Tanta paura sulla moto

Nell'impatto i due motociclisti hanno fatto volare il cinghiale a diversi metri di distanza dal luogo dello scontro, e per l'animale non c'è stata possibiltà di salvezza. Per la coppia in moto, invece, sono scattati i soccorsi del 118 ed il trasporto all'ospedale Bonomo di Andria, dove i medici hanno diagnosticato diverse escoriazioni sul corpo, ma le loro condizioni non avranno conseguenze gravi.

L'incidente accende ancora una volta l'attenzione sull'emergenza cinghiali in diversi territori del nostro paese. Nello specifico, nella provincia pugliese della Bat, il 75% dei casi è registrato nei comuni di Andria e Canosa, mentre in tutta la regione, secondo al Coldiretti si registra la presenza di circa 250 mila esemplari.


Ultimo aggiornamento: Lunedì 25 Luglio 2022, 11:48
© RIPRODUZIONE RISERVATA