Cibo avariato per le mense dei bimbi: sequestrati 3 quintali di alimenti

Cibo avariato per le mense dei bimbi: sequestrati 3 quintali di alimenti

Oltre tre quintali di alimenti sono stati sequestrati dai Carabinieri del Nas nel corso di controlli che hanno preso di mira le mense scolastiche. Presso un istituto scolastico di Ferrara i militari del Comando per la Tutela della Salute hanno infatti scoperto cibi destinati ai bimbi ma abusivamente congelati e pertanto in cattivo stato di conservazione.

Roma, si salva dall’infarto grazie al suo smartwatch

Per questo hanno proceduto al sequestro giudiziario di oltre 3 quintali di alimenti di vario tipo, per un valore stimato di 5.000 euro. Inoltre quattro persone dovranno rispondere delle violazioni penali inerenti la disciplina igienica degli alimenti e l'Autorità Sanitaria locale ha disposto la sospensione della preparazione dei pasti all'interno dell'istituto.

L'attività ispettiva in una mensa in Provincia di Lecco, invece è stata avviata a seguito di casi di infezione da epatite A segnalata da alcuni insegnanti in servizio in una struttura scolastica. I militari dell'Arma, in questo caso, hanno evidenziato gravi carenze igienico-sanitarie dei locali adibiti a cucina e segnalato il caso alle autorità sanitarie incaricate di verificare se effettivamente i contagi siano avvenuti proprio nella mensa.

Questi risultati vanno a sommarsi a quelli dei controlli avviati dall'inizio di questo anno scolastico nei servizi di ristorazione delle scuole di ogni ordine e livello, e resi noti dal ministero della Salute: da ottobre a dicembre 2018 erano state ispezionate 224 mense in tutta Italia, delle quali 81 avevano evidenziato irregolarità. Tra queste 7 presentavano una grave situazione igienico-strutturale e ne è stata disposta la sospensione del servizio.

© RIPRODUZIONE RISERVATA