Chiusa per 5 giorni la discoteca Byblos, sulla Riviera Romagnola: «Assembramenti senza mascherina»

Chiusa per 5 giorni la discoteca Byblos, sulla Riviera Romagnola: «Assembramenti senza mascherina»

La discoteca Byblos, uno dei locali storici del divertimento della Riviera Romagnola a Misano Adriatico, nel riminese, è stato chiuso per cinque giorni dai carabinieri, a partire da stasera. Il motivo è il mancato rispetto delle norme anti-Covid: assembramenti, nessun distanziamento di un metro o utilizzo dei dispositivi di sicurezza come le mascherine. Ieri sera sono scattati i controlli e la chiusura.

Leggi anche > Vacanze al Covid, 18enne torna positiva dalla Croazia. Boom di casi dai rientri

I carabinieri di Misano, dopo l'ennesima richiesta d'intervento pervenuta durante la notte, hanno effettuato un servizio di controllo riscontrando la totale inottemperanza delle normative preventive in materia anti-Covid. Pertanto, dopo le contestazioni di rito, questa mattina i militari dell'Arma hanno provveduto alla notifica del verbale con sanzione pecuniaria e applicazione della misura accessoria della chiusura per 5 giorni a partire da oggi. Il Byblos è la seconda discoteca di Misano Adriatica chiusa dai carabinieri per assembramenti, il 3 agosto scorso era stata chiusa sempre per 5 giorni la Villa delle Rose.

Ultimo aggiornamento: Domenica 9 Agosto 2020, 12:44
© RIPRODUZIONE RISERVATA