Paola Manchisi, morta tra i rifiuti in casa. Chi l'ha Visto?: "Poteva essere salvata"

Paola Manchisi, morta tra i rifiuti in casa. Chi l'ha Visto?: "Poteva essere salvata"

  • 1,1 mila
    share
"Paola Manchisi poteva essere salvata, la sua morte è una nostra sconfitta". Così Federica Sciarelli durante la puntata di 'Chi l'ha Visto?'. Paola Manchisi era una ragazza di soli 31 anni trovata morta nella sua abitazione in mezzo a immondizia ed escrementi di topi. L'estate scorsa la trasmissione di Rai Tre aveva raggiunto la sua città, Polignano a Mare (Bari), per indagare sulla sua vicenda. La ragazza non usciva di casa da 14 anni. 

LEGGI ANCHE ---> Rosa scomparsa a 16 anni, furia dei genitori



Una compagna di scuola aveva segnalato la sua scomparsa e l'inviato aveva accertato, raccogliendo le testimonianze dei vicini di casa, che la ragazza non usciva mai e spesso urlava, mentre il fratello conduceva una vita normale. A nulla era servito l'intervento degli assistenti sociali e dei carabinieri. La mamma e la cugina, intercettate e intervistate, avevano ribadito che era una sua scelta. 



Paola è morta sabato sei gennaio, pesava meno di trenta chili. I genitori sono ora indagati per abbandono di persone incapaci. Sul cadavere della vittima verrà eseguita l'autopsia per chiarire la causa esatta del decesso.

 
Mercoledì 10 Gennaio 2018 - Ultimo aggiornamento: 11-01-2018 19:36
© RIPRODUZIONE RISERVATA
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE..
COMMENTA LA NOTIZIA
2 di 2 commenti presenti
2018-01-11 13:07:48
Esistono due categorie di assistenti sociali....quelli che tolgono i figli a chi nn c’ di bisogno...e chi invece nn fanno finta di nn avere occhi e orecchie
2018-01-11 05:58:42
poverina,abbandonata da chi avrebbe dovuto proteggerla!!!!ma questi servizi sociali a cosa servono se non intervengono in questi casi????? solo nelle separazioni a complicare la vita dei bambini,,vanno eliminati
DALLA HOME