Chi l'ha Visto, un ragazzo filmato a Trastevere somiglia a Daniele Potenzoni: «Lo conosco, non è lui»

Chi l'ha Visto, un ragazzo filmato a Trastevere somiglia a Daniele Potenzoni: «Lo conosco, non è lui»

 Le immagini di un ragazzo in un bar di Trastevere, a Roma, avevano riacceso le speranze di ritrovare Daniele Potenzoni a più di quattro anni dalla scomparsa. Gli inviati di Chi l'ha Visto? hanno setacciato la zona pur di ritrovarlo per poi scoprire che la persona nel filmato non è il giovane autistico di cui si sono perse le tracce mentre era nella Capitale per l'udienza dal Papa. Molti i testimoni che hanno aiutato la redazione a risalire all'identità della persona nel video.

Leggi anche > Malore al volante della sua Yaris: Erika, madre di tre figli, muore a 45 anni 

«Lo conosco, non è Daniele Potenzoni», si legge nella lettera di un telespettatore inviata all'indomani della messa in onda del filmato la scorsa settimana. Il video mostra un uomo entrare con passo deciso e con una gestualità che fa pensare a Daniele. L'immagine è sgranata e non dà certezza, ma nel bar aiutano a stabilire la verità: «Siamo sicuri al cento per cento che non è lui».


Le indagini nella zona erano state sollecitate da una lettera in cui si sosteneva che Daniele si trovava in un convento. «È nel monastero di Santa Chiara in via Vitellia a Roma», si legge nella segnalazione anonima indirizzata a Chi l'ha Visto? Una suora del convento di clausura citato, contattata dagli inviati, aveva anche affermato di aver visto un giovane molto somigliante a Pontenzoni il giorno prima: «Era incappucciato, potrebbe essere lui, ma non sono sicura al 100%». 

Si perdono le tracce di Daniele il 10 giugno 2015. Le sue foto hanno tappezzato le stazioni della metropolitana per mesi perché proprio nei cunicoli di Termini è scomparso. Era un ragazzo autistico e sotto la custodia di un infermiere, che lo stava accompagnando all'udienza papale in Vaticano. L'uomo che badava a lui è finito sotto processo ed è stato assolto.
 
Mercoledì 23 Ottobre 2019, 22:30
© RIPRODUZIONE RISERVATA