Maniaco dei camerini al centro commerciale: filma una 12enne con la telecamera nascosta, poi tenta lo stupro
di Mary Liguori

Maniaco dei camerini al centro commerciale: filma una 12enne con la telecamera nascosta, poi tenta lo stupro

Tenta di violentare minore al centro commerciale dopo averla filmata con una microcamera nascosta: arrestato un 44enne.  

La commessa sta per essere violentata all'interno del negozio, un passante la salva

È accaduto ieri al centro commerciale Campania di Marcianise. L’uomo ha prima seguito una 12enne poi ha tentato un approccio sessuale, palpeggiandola in zone intime.

La ragazzina ha subito chiesto aiuto ai genitori e i carabinieri, poco dopo, hanno bloccato il pedofilo che intanto aveva cercato di disfarsi della telecamera. I carabinieri hanno trovato la microcamera, montata su un portachiavi,  dove c’era un filmato che ritraeva la vittima mentre si provava alcuni vestiti nel camerino di un negozio del centro commerciale. 

In casa dell’uomo, a Calvi Risorta c’erano computer e diversi hard disk/memory card con all’interno video di decine di ragazze filmate nei camerini di vari centri commerciali delle province di Napoli e Caserta. L’arrestato è stato accompagnato presso il carcere di Santa Maria Capua Vetere.
Lunedì 16 Aprile 2018 - Ultimo aggiornamento: 19:03
© RIPRODUZIONE RISERVATA
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE..
COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti
DALLA HOME