Bocconi avvelenati: morto il cane da compagnia di un anziano in carrozzina

di Vittorino Bernardi
È ancora allarme a Montecchio Maggiore (Vicenza) tra i proprietari di cani dopo un nuovo lancio di bocconi avvelenati tra le strade del centro. L’ultimo caso martedì mattina, particolarmente crudele perché a ingoiare un boccone e morire in serata è stato il cane da compagnia di un anziano disabile che si muove in carrozzina elettrica. Il pensionato come tutte le mattine martedì è uscito da casa sulla sua carrozzina per “sgambare” il suo amico a quattro zampe che, probabilmente tra le piazze Carli e Fraccon, ha ingoiato qualcosa di avvelenato, gettato da mani ignote, che qualche ora dopo lo ha condotto al decesso.
 
 

La notizia che ha gettato nello sconforto l’anziano è stata diffusa sui social da una sua conoscente ed è diventata virale, con commenti di condanna per l’avvelenatore e di soldarietà per l’anziano che ha perso la sua migliore compagnia.

 
Giovedì 18 Aprile 2019, 09:13
© RIPRODUZIONE RISERVATA