Campania, maxi-appalto da 18 milioni per ospedali Covid: indagati consigliere e manager

Virus Campania, maxi-appalto da 18 milioni per ospedali Covid: indagati consigliere e manager

Il consigliere regionale della Campania Luca Cascone e il presidente della Soresa, la centrale per gli acquisti in sanità della Regione, Corrado Cuccurullo sono indagati - secondo quanto riferiscono Il Mattino e la Repubblica Napoli - nell'ambito di un'inchiesta della Procura sulla realizzazione degli ospedali Covid in Campania. Il fascicolo ipotizza la turbativa d'asta e al centro dell'attenzione dei pm c'è il maxi appalto da 18 milioni per la realizzazione dei centri modulari. Già disposti una serie di sequestri e perquisizioni.

Mascherine, Rsa, zone rosse e test: 27 inchieste sulla Lombardia

Test sierologici anti-Covid, indagati vertici San Matteo di Pavia e Diasorin: ipotesi peculato

Nell'inchiesta, risulta indagato anche il manager dell'Asl Napoli 1, Ciro Verdoliva. Nei giorni scorsi i Carabinieri, su delega della Procura, hanno perquisito la casa e l'ufficio di Verdoliva e ipotizzano il reato di concorso in turbativa d'asta e frode in pubbliche forniture. Il cellulare del manager è stato sequestrato dagli investigatori. Sotto sequestro anche alcuni pc dell'unità di crisi istituita per gestire l'emergenza coronavirus.

Ultimo aggiornamento: Lunedì 3 Agosto 2020, 11:14
© RIPRODUZIONE RISERVATA