Caccia all'aggressore di 5 ragazze, la vittima a Chi l'ha Visto?: «Mi ha tirato calci e pugni, ora vogliono archiviare il caso»

Caccia all'aggressore di 5 ragazze, la vittima a Chi l'ha Visto?: «Mi ha tirato calci e pugni, ora vogliono archiviare il caso»

Gira indisturbato per le vie di Pescara e aggredisce giovani donne, ma la procura vorrebbe archiviare il caso. Chi l'ha Visto? mostra un frame dei filmati ripresi dalle telecamere di sorveglianza della caserma dei carabinieri e lancia un appello a chi conosce l'uomo che nella notte tra il 3 e 4 febbraio 2017 ha aggredito cinque ragazze. Ai microfoni della trasmissione di Rai Tre parla una delle vittime.

Laura e la misteriosa caduta dal 7° piano: ladri entrano in casa sua dopo il servizio di Chi l'ha Visto?

 «Quella notte - racconta Serena - erano circa le 4.30 del mattino, tornavo dalla zona dei locali verso casa e incrocio con lo sguardo questo ragazzo appoggiato al muro di un palazzo e decido di attraversare la strada, continuo a sentire la sua presenza dietro di me e dopo pochi minuti sento un braccio dietro al collo. Comincia a tirarmi pugni in testa e l'aggressione continua per diversi minuti. Nel frattempo cerco di divincolarmi, ma lui mi prende sempre. Colpi sulla schiena, sulle costole anche quando io sono a terra. Lui non ha mai detto niente nonostante io gli chiedessi perché mi stesse facendo questo e piangessi gridando aiuto».


Serena non è stata l'unica a rischiare la vita quella sera. Quindici minuti prima altre due ragazze erano state attaccate ed erano riuscite a scappare. La pattuglia della polizia allertata dalle altre vittime, ha poi messo in fuga l'uomo e salvato Serena. Dai video successivi si è appreso che altre due ragazze sarebbero state avvicinate subito dopo. 
Mercoledì 5 Dicembre 2018, 22:47
© RIPRODUZIONE RISERVATA