Burioni a Che Tempo che Fa sulle parole di Gallera: «R con zero è solo un numero statistico, il contagio non è cambiato»
di Simone Pierini

Burioni a Che Tempo che Fa sulle parole di Gallera: «R con zero è solo un numero statistico, il contagio non è cambiato»

«Siamo usciti da un periodo terribile, abbiamo visto un momento di grande pericolo per la comunità. Grazie a sacrifici personali ed economici ne siamo usciti. Ora siamo come un paziente guarito da una bruttissima polmonite grazie a una terapia dura. Ora dobbiamo restare riguardati in convalescenza». Lo ha detto il virogolo Roberto Burioni ospite di Fabio Fazio a Che Tempo che Fa su Rai2. 

Leggi anche > Burioni a Che Tempo che Fa sulle parole di Gallera: «R con zero è solo un numero statistico, il contagio non è cambiato»

Su ciò che ci attende dall'evoluzione dell'epidemia Burioni spiega: «Tutti i virus che affrontiamo li conosciamo, questo invece è nuovo e non possiamo prevedere cosa farà. Dobbiamo essere cauti, in queste prime settimane»

Sulle parole dell'assessore al Welfare della Lombardia Giulio Gallera sull'indice di contagio R con zero il virologo spiega che «non è così, quel numero che abbiamo imparato a conoscere è un numero statistico. L'evento del contagio è sempre legato a una persona che ne incontra uno. Probabilmente poche persone possono essere responsabili di molti contagi, alcune di meno a secondo della carica virale»

 
Ultimo aggiornamento: Domenica 24 Maggio 2020, 21:54
© RIPRODUZIONE RISERVATA