Bullismo, 14enne pestata in classe: nessuno l'aiuta, ma filmano tutto col cellulare

L'episodio è avvenuto una decina di giorni fa e l'adolescente spiega alla professoressa di essere stata picchiata

Bullismo, 14enne pestata in classe: nessuno l'aiuta, ma filmano tutto col cellulare

Ancora un attimo di bullismo. L'ennesimo ritratto da un video di 12 secondi diventato virale. Al centro dell'atto, avvenuto in una scuola della provincia di Roma, c'è una 14enne che è stata picchiata dai suoi compagni di classe. La ragazza frequenta la prima superiore e, sui social, la scuola viene descritta come una struttura del nord Italia, ma non è così. 

Leggi anche > Di Maria, ladri nella villa dello juventino a Torino (mentre lui era in casa). Ma la polizia sventa la rapina

L'episodio è avvenuto una decina di giorni fa e l'adolescente spiega alla professoressa di essere stata picchiata. Dal video, infatti, si vede una spinta violenta con cui la 14enne finisce contro il muro all'interno di una classe. La ragazza si rialza. Il tutto mentre i compagni riprendono la scena con i cellulari. 

Nessuno interviene. Si sentono le urla degli altri studenti. Ecco che la 14enne va incontro al ragazzo e cerca di rifilargli uno schiaffo, ma senza successo. Lui la spinge di nuovo, non con troppa forza, para il colpo e infine le assesta una raffica di ceffoni. Uno, due, tre e quattro. La testa della ragazza traballa, si muove da una parte all'altra. L'autore dell'aggressione non si vede mai in viso. È di spalle rispetto al compagno che registra l'aggressione con lo smartphone. Quando la lite è ormai finita entra in classe un'insegnante e li divide. La ragazza, frastornata, indica alla professoressa con la mano l'alunno che l'ha picchiata. E qui il video termina. Si attendono i chiarimenti da parte della stessa scuola per far luce sulla questione.


Ultimo aggiornamento: Venerdì 7 Ottobre 2022, 22:20
© RIPRODUZIONE RISERVATA