Bolsonaro ad Anguillara Veneta per la cittadinanza onoraria, proteste e striscioni

foto

 

 

 

 

Almeno 200 persone hanno dato vita ad Anguillara Veneta al sit-in autorizzato davanti alla chiesa contro l'arrivo del presidente del Brasile Jair Bolsonaro, al quale l'amministrazione comunale consegnerà la cittadinanza onoraria in virtù delle origini padovane dei suoi avi. Molte le bandiere della sinistra che stanno sventolando mentre i manifestanti prendono la parola man mano per esprimere il loro dissenso alla venuta di Bolsonaro. Numerose le troupe televisive e i giornalisti brasiliani che assistono a quanto sta avvenendo. Bolsonaro è atterrato all'aeroporto di Venezia e si è recato direttamente ad Anguillara (Padova). Dribblando il sit-in di protesta autorizzato che era stato organizzato davanti alla chiesa del paese, proprio di fronte al Municipio dove avrebbe dovuto ricevere la cittadinanza onoraria, il Presidente oro-verde si è recato direttamente a Villa Arca del Santo, una residenza veneta che si trova sempre ad Anguillara. Ad attenderlo una cinquantina di sostenitori che ha salutato con calore mentre questi ultimi ripetevano slogan contro il precedente presidente Lula definito «un ladro».


ALTRE FOTOGALLERY DELLA CATEGORIA