Stazione di Bologna, corteo pro-Palestina occupa i binari: treni ripartiti

L'occupazione riguarda i binari che vanno dal primo al sesto.

Stazione di Bologna, corteo pro-Palestina occupa i binari: treni ripartiti

di Redazione web

È ripresa alle 20.34, la circolazione ferroviaria alla Stazione Centrale di Bologna dopo che era stata sospesa a seguito dell'occupazione dei binari della stazione di superficie da parte di centinaia di giovani manifestanti pro Palestina. Liberati i binari, il traffico, secondo quanto apprende l'Ansa, è ripartito in via graduale.

Alla luce della sospensione - iniziata alle 19.20 - sui tabelloni degli orari si registravano ritardi compresi tra i 30 e i 70 minuti e tre convogli risultavano cancellati. Regolare, invece, la circolazione della linea ad Alta Velocità che transita nella stazione sotterranea del capoluogo emiliano.

Cosa è accaduto

Sono partiti in corteo nel tardo pomeriggio di oggi, martedì 28 maggio, dopo essersi dati appuntamento in Piazza XX Settembre, dietro lo striscione con scritto «Stop Genocide. Rise Up for Rafah» e al grido «Se non cambierà Intifada pure qua» tanti giovani palestinesi, alcune centinaia, sventolando le bandiere del Paese mediorientale sono arrivati in Stazione Centrale a Bologna. Giunti nella struttura diversi giovani sono poi scesi sui primi binari occupando la sede ferroviaria.

Sulla pagina Instagram “giovanipalstinesibnologna”, sono stati caricati, nelle stories i i video della protesta in stazione sormontati dalla scritta, «Blocchiamo tutto per Rafah e per la Palestina».

 

Treni sospesi e ritardi

La protesta ha ripercussioni sulla circolazione dei treni. Sugli schermi con gli orari dei convogli in transito si segnalano ritardi che vanno da 30 a 70 minuti. La circolazione dalle 19.20, riportava il sito di Trenitalia, è stata sospesa «a Bologna Centrale Superficie per la presenza di manifestanti nei pressi della linea che impediscono il regolare traffico ferroviario.


Ultimo aggiornamento: Martedì 28 Maggio 2024, 21:25
© RIPRODUZIONE RISERVATA