Bimbo di tre anni “dimenticato” sullo scuolabus per cinque ore da autista e assistente

Bimbo di tre anni “dimenticato” sullo scuolabus per cinque ore da autista e assistente

Scatta la denuncia per assistente e autista dello scuolabus dove, ieri, un bimbo di Presicce, tre anni appena, è stato “dimenticato” per circa cinque ore. A recuperarlo, dopo tanto tempo, è stata la madre che ha rotto il vetro del mezzo e lo ha tratto in salvo.

esce per far la spesa: Gabriella muore travolta sulle strisce pedonali

Una volta raggiunta la scuola, insomma, né l’autista né l’assistente si sono accorti che il piccolo si era addormentato sul sedile e non era sceso. Ad accorgersi dell'accaduto, la mamma del piccolo, quando è tornata a scuola per riprendere il figlio, in tarda mattinata. Ed è scattato l'allarme. La donna, quindi, con un martello ha rotto il vetro del finestrino dello scuolabus e riabbracciato il figlio. Per fortuna, si è concluso tutto con un grande spavento e nessun'altra conseguenza. 
Giovedì 21 Marzo 2019, 10:00
© RIPRODUZIONE RISERVATA