Bimbo di 20 mesi precipita dalla finestra del quarto piano, non è in pericolo di vita: «Volo di 14 metri, è un miracolo»
di Simone Pierini

Bimbo di 20 mesi precipita dalla finestra del quarto piano, non è in pericolo di vita: «Volo di 14 metri, è un miracolo»

Paura a Livorno, poi il sospiro di sollievo. Si è svegliato il bambino trasferito dall'ospedale di Livorno al Meyer di Firenze. Secondo quanto confermato da fonti sanitarie del pediatrico il bimbo, nato in Italia da genitori stranieri, «non è in pericolo di vita». I medici non hanno ancora sciolto la prognosi per «precauzione»: il trauma, dopo un volo di 14 metri dalla finestra del quarto piano, è comunque stato notevole. Secondo quanto confermato il bambino, di un anno e mezzo, stava giocando in un box nella sua abitazione quando è uscito da solo riuscendo ad arrampicarsi alla finestra. In casa, con lui, c'erano i due fratellini e la madre, la prima ad arrivare in strada quando si è resa conto di cosa era successo. 

Bimbo di 3 anni cade dal balcone al secondo piano, ciò che avviene dopo è un miracolo

Bimbo sta cadendo dal quinto piano, militare rischia la vita e lo afferra al volo 



I soccorritori, arrivati subito sul posto, già ieri sera parlavano di «miracolo»: al loro arrivo il piccolo era cosciente, steso sul cofano dell'auto che certamente ne ha attutito la caduta insieme ai fili per stendere i panni tesi alle finestre sotto quella del suo appartamento.

Il bimbo, di 20 mesi, secondo quanto confermato da fonti sanitarie, nella caduta ha riportato alcune contusioni ma nessuna ha provocato lesioni importanti. Oggi resterà in osservazione all'ospedale pediatrico Meyer dove è ricoverato nel reparto di rianimazione e, se necessario, saranno eseguiti ulteriori accertamenti. La prognosi, per precauzione, resta riservata.


Ultimo aggiornamento: Domenica 26 Agosto 2018, 14:45
© RIPRODUZIONE RISERVATA