Bibbiano, intercettazioni choc: bimba non parlava degli abusi, madre affidataria la lasciò sotto il temporale

Bibbiano, intercettazioni choc: bimba non parlava degli abusi, madre affidataria la lasciò sotto il temporale

Dopo l'intercettazione choc pubblicata ieri dal TgR Emilia-Romagna tra due donne indagate nell'inchiesta di Bibbiano (ne abbiamo parlato su Leggo.it qui) spuntano altri auto sul presunto sistema di affidi illeciti in Val d'Enza su cui ha acceso i riflettori la Procura di Reggio Emilia.

Bibbiano, l'intercettazione choc: «Anche il maresciallo ha figli...». Salvini furioso su Twitter

In questi nuovi audio, diffusi anch'essi da un servizio della testata regionale Rai emiliano-romagnola, si sente una madre affidataria che la sgrida perché non parla di presunti abusi subìti che non sarebbero però mai avvenuti, per poi lasciarla sotto un temporale. «Scendi, io non ti voglio più», grida la donna, madre affidataria, in un'intercettazione ambientale dei carabinieri, alla bambina tolta alla sua famiglia.

In un altro audio, la stessa donna sgrida la bimba perché non racconta su un diario di abusi subiti in passato: abusi che, secondo quanto emerge dall'inchiesta, non ci sarebbero mai stati. «Tu non ci scrivi perché c'hai paura di scrivere, perché le cose che devi scrivere adesso sono talmente profonde che non ti va più di scriverci. Non ci vuoi neanche andare vicino».
«Angosciante e sconvolgente. Una 'madrè affidataria lascia una bimba sotto un temporale, tra urla agghiaccianti, perché si rifiuterebbe di parlare degli (inesistenti) abusi subiti dai genitori naturali. Questi erano dei mostri, c'è da vergognarsi a definirli esseri umani!», il commento su Twitter del ministro dell'Interno, Matteo Salvini, a proposito degli ultimi sviluppi dell'inchiesta sugli affidi illeciti. «Per i responsabili degli orrori del sistema Bibbiano serve solo tanta, tanta galera e zero pietà, spero che gli inquirenti procedano in fretta e, soprattutto, visti gli ambienti coinvolti, senza guardare in faccia a nessuno.».
 
Domenica 18 Agosto 2019, 17:21
© RIPRODUZIONE RISERVATA