Benno Neumair, ritrovato il corpo del padre Peter: «Finalmente una bella notizia, ho vissuto mesi d'angoscia»

Video

Il corpo in forte stato di decomposizione riaffiorato ieri dall'Adige è quello di Peter Neumair. Lo ha confermato il legale di Madè Neumair, figlia di Peter e Laura Perselli e sorella di Benno, in carcere per l'omicidio dei genitori. Il personal trainer, raggiunto nel carcere di Bolzano dal suo avvocato Flavio Moccia, ha commentato la notizia del ritrovamento del corpo del padre, che aveva appreso dalla televisione: «Nella tragedia, finalmente una bella notizia. Ho vissuto mesi di angoscia, ora sì, sono sollevato». 

 

Sette brigatisti latitanti arrestati dalla polizia in Francia. Altri tre sfuggiti alla cattura

 

 


«Tanti commentatori inconsulti hanno anche ipotizzato addirittura che ci fosse una ulteriore menzogna del mio assistito anche su questa particolarità. Per noi, dunque, finalmente un pò di sollievo contro queste prospettive davvero ingiuste e scorrette», ha detto all'Adnkronos l'avvocato Moccia.

«Sono stati mesi difficili, non capivo come non fosse stato ancora trovato - ha detto ancora Benno Neumair durante l'incontro - Ora mi auguro che attraverso l'indagine cadaverica siano confermate le circostanze sulle modalità che ho già espresso. Nella tragedia, almeno, un fattore positivo».


Ultimo aggiornamento: Giovedì 29 Aprile 2021, 22:38
© RIPRODUZIONE RISERVATA