Malore improvviso mentre gioca a tennis: Benedetta muore a 18 anni dopo quattro giorni di agonia

Sconvolti amici e parenti, soprattutto i genitori, molto noti nella zona

Malore improvviso mentre gioca a tennis: Benedetta muore a 18 anni dopo quattro giorni di agonia

Alla fine Benedetta non ce l'ha fatta: è morta ad appena 18 anni, quattro giorni dopo essersi sentita male mentre giocava a tennis al circolo Europa di FrosinoneBenedetta Quadrozzi aveva avuto un improvviso malore giovedì: il maestro era stato il primo a soccorrerla, capendo la gravità della situazione. L'ambulanza l'aveva trasportata allo Spaziani di Frosinone, poi si era deciso per il trasferimento al 'Bambino Gesù' di Roma.

Cadavere di una donna ritrovato in una cella frigorifera: orrore nel brindisino

Benedetta, morta a 18 anni

Dopo qualche giorno, la speranza che potesse riprendersi c'era: i genitori avevano provato a migliorare la situazione facendole ascoltare musica, ma non c'è stato più niente da fare. Sconvolti amici e parenti, soprattutto i genitori, molto noti nella zona, avvocato lei, agente di commercio lui, scrive il quotidiano Il Messaggero.

Ci sarà da capire se qualcosa non ha funzionato nella macchina dei soccorsi: la ragazza - secondo la prima ricostruzione - era rimasta a lungo senza ossigeno al cervello e questo ha compromesso le funzioni vitali. Subito dopo i soccorsi, il cuore era "ripartito" ma il danno cerebrale che avrebbe causato un edema, è stato probabilmente decisivo per la tragica fine.


Ultimo aggiornamento: Mercoledì 23 Novembre 2022, 17:48
© RIPRODUZIONE RISERVATA