Barbara D'Urso, il direttore sanitario Ats Milano: «Quando torneremo a uscire? Tra un mese il coronavirus sarà ancora in circolo»

di Emiliana Costa
Barbara D'Urso, il direttore sanitario Ats Milano: «La fase 2? Tra un mese il coronavirus sarà ancora in circolo». Oggi, Vittorio Demicheli, direttore sanitario Ats Milano è stato ospite in collegamento con Pomeriggio 5. Il medico ha parlato della cosiddetta Fase 2.

Leggi anche > Coronavirus, in Lombardia 1.089 nuovi positivi e 238 morti. 48 persone in meno in terapia intensiva

«Tra un mese - ha spiegato Demicheli - i contagi nuovi si fermeranno quasi, ma il virus sarà in circolo. In Lombardia bisognerà attendere la capacità di cura degli ospedali. In Lombardia un mese è poco perché gli ospedali riprendano forza. Torneremo a lavorare mantenendo le distanze sociali. E dovremmo sacrificare i momenti prima e post lavoro. Le persone fragili dovranno restare a casa il più possibile. Le persone con sintomi influenzali dovranno essere messe in quarantena, perché probabilmente avranno il coronavirus anche se non faranno il tampone».



Barbara D'Urso conclude chiedendo al professore se le zanzare possono essere veicolo di Covid-19. Conclude Demicheli: «Conosciamo il virus da così poco che è difficile azzardare previsioni. Spero che non abbia livelli ematici alti. La certezza è che il coronavirus è trasmissibile tramite la saliva e le feci. Serve distanza sociale».
Ultimo aggiornamento: Giovedì 9 Aprile 2020, 18:59
© RIPRODUZIONE RISERVATA