Bambino di 11 anni si dà fuoco durante un esperimento di chimica: «Ustioni sul 75% del corpo»

Torino, bambino di 11 anni si dà fuoco durante un esperimento di chimica: «Ustioni sul 75% del corpo»

Choc a Torino dove un bambino di appena 11 anni si è procurato ustioni sul 75% del corpo mentre faceva un esperimento di chimica: è successo ieri in tarda serata nell'abitazione della sua famiglia a Collegno, a chiamare i soccorsi è stata sua mamma. Il bambino è ora ricoverato in prognosi riservata all'ospedale infantile Regina Margherita di Torino.

Leggi anche > Bimbo precipitato a scuola: il pm: «Maestre e bidella causarono la morte»

Sul posto si sono recati due mezzi del 118 e i carabinieri: In base a una prima ricostruzione, il ragazzino avrebbe creato un miscuglio con bicarbonato, sabbia, zucchero e alcol. Nell'appiccare il fuoco con un accendino, è stato investito dalle fiamme al volto, agli arti, alla schiena e al petto. In casa i carabinieri hanno trovato un quaderno di scienze con alcune frasi che combaciano con l'esperimento. 

Ultimo aggiornamento: Venerdì 29 Maggio 2020, 10:22
© RIPRODUZIONE RISERVATA