Bimbo di tre anni perde i sensi nella piscina dell'asilo nido: ricoverato, è gravissimo

Bimbo di tre anni perde i sensi nella piscina dell'asilo nido: ricoverato, è gravissimo

Choc in un asilo nido del veronese, dove un bimbo di tre anni è stato ricoverato in condizioni gravissime all’ospedale di Borgo Trento dopo essere quasi annegato in una piscina. L’incidente è avvenuto a Vigasio: il bimbo si trovava all’interno di una piscina allestita per i bambini dell’asilo nido privato in cui si trovava, quando è stato soccorso dalle operatrici. I carabinieri stanno indagando sulla vicenda: sul posto è intervenuta un’ambulanza e l'elisoccorso.

Maxirisse in piazza organizzate via Instagram: «Come in Fight Club». Sette arresti

Dai primi rilievi effettuati dai Carabinieri intervenutI sul luogo dell' incidente, sembra che il piccolo sia rimasto troppo tempo all'interno della piscina gonfiabile che era stata allestita in un'area della struttura per affrontare la calura estiva. Quando le operatrici si sono rese conto che il bambino aveva perso i sensi, lo hanno tirato fuori dalla piscina e praticato le prime manovre di emergenza, allertando i sanitari del 118. Il piccolo è stato trasportato con l'elisoccorso all'ospedale di Verona Borgo Trento in codice rosso.
Venerdì 5 Luglio 2019, 12:38
© RIPRODUZIONE RISERVATA