Muore a 12 anni per una malattia rarissima: tutto è cominciato con un mal di stomaco

Video

Morire a 12 anni per una malattia rarissima: il basket di Cecina piange Gabriele Patisso, morto ieri pomeriggio nel giorno del compleanno del papà, come riporta il Tirreno. «Oggi è una giornata nera - scrive il presidente Elio Parietti sulla pagina Facebook del Basket Cecina -. Dopo aver lottato con tutte le sue forze, come ha sempre fatto anche sul campo di gioco con i suoi compagni nella nostra U13, ci lascia il nostro amato Gabriele. A babbo Stefano, mamma Stefania e la sorella Francesca va il nostro più grande abbraccio. Ciao piccolo grande guerriero...».



Una malattia arrivata all'improvviso, quando Gabriele ha raccontato ai genitori di avere mal di stomaco. Trasferito dal pronto soccorso di Cecnia prima al Meyer a Firenze poi all’ospedale pediatrico Bambino Gesù di Roma, è rimasto in cura fino alla morte. A giocare a basket non è più tornato. Si trattava di una malattia autoimmune e rarissima che gli ha aggredito il fegato e nemmeno il trapianto è stato sufficiente. 


Ultimo aggiornamento: Lunedì 9 Settembre 2019, 16:04
© RIPRODUZIONE RISERVATA