Bambino di 11 anni si taglia un dito mentre puliva i funghi: i medici del Gaslini glielo reimpiantano

«Abbiamo ricostruito le strutture scheletriche e tendinee e riconnesso i piccoli vasi e nervi», ha spiegato il dottor Nunzio Catena

Bambino di 11 anni si taglia un dito mentre puliva i funghi: i medici del Gaslini glielo reimpiantano

Si era tagliato un dito mentre puliva i funghi, ma i medici glielo hanno reimpiantato: è un intervento quasi miracoloso quello effettuato all'ospedale Gaslini di Genova, dove il bimbo era stato trasferito con elisoccorso intorno alle 15 di ieri. Al bambino è stato amputato il terzo dito della mano sinistra dopo trauma da coltello, spiega la direzione sanitaria del Gaslini.

Constatata in pronto soccorso la possibilità di tentare un reimpianto del dito, è stata attivata la sala operatoria e alle 19 è iniziato l'intervento eseguito dall'equipe di Chirurgia Ricostruttiva e della Mano, composta dal responsabile dr. Nunzio Catena, dalla dr.ssa Chiara Arrigoni e dal medico in formazione dr.ssa Annalaura Domenicano, con il supporto del team anestesiologico dell'Istituto ed il team infermieristico delle sale del blocco chirurgico.

«Abbiamo ricostruito le strutture scheletriche e tendinee e riconnesso i piccoli vasi e nervi, il cui calibro era inferiore ad 1 mm, che garantiscono l'afflusso di sangue e la sensibilità al polpastrello. Al termine dell'intervento, durato circa 4 ore e mezzo, il dito aveva ripreso la sua vascolarizzazione. L'unità di Chirurgia Ricostruttiva e della Mano è specializzata nel trattamento delle patologie della mano e dell'arto superiore spesso avvalendosi, come nel caso del bimbo in questione, delle più moderne tecniche microchirurgia ricostruttiva con uso di microscopio operatorio e strumentario dedicato» ha spiegato Catena.


Ultimo aggiornamento: Giovedì 8 Settembre 2022, 15:42
© RIPRODUZIONE RISERVATA