Bambina suicida a 12 anni, tragedia senza spiegazioni: genitori e compagni di classe sotto choc

Una bambina di 12 anni, di origini balcaniche, è venuta in Italia due mesi fa e aveva iniziato la scuola da 5 giorni

Bambina suicida a 12 anni, tragedia senza spiegazioni: genitori e compagni di classe sotto choc

di Redazione web

Una tragedia che ha sconvolto un'interà comunità. Un gesto estremo, di profondo disagio quello che ha scelto una bambina di 12 anni di Conegliano, provincia di Treviso. Venerdì scorso, la 12enne ha messo fine alla sua giovane vita, suicidandosi nella casa dove viveva insieme alla famiglia.

La bambina veniva dai paesi balcanici ed era nel nostro Paese da appena due mesi. I suoi genitori lavoravano ed erano ben integrati nel Comune che li aveva accolti. A riportare la triste storia, è la Tribuna di Treviso.

Tiberio travolto e ucciso a 22 anni da un'auto mentre fa jogging: l'investitore tradito da un'app

Mostro di Firenze, nuove inquietanti rivelazioni: «Messinscena per coprire una setta di massoni»

 

Una vita spezzata

La giovane vittima, frequentava le scuole medie, da appena cinque giorni, stava iniziando a conoscere i suoi nuovi compagni di classe. Poi la decisione, venerdì scorso. Non si conoscono i motivi per cui la 12enne abbia scelto di togliersi la vita. Si escludono, per ora, episodi di bullismo, ma saranno le indagini in corso ad approfondire cosa sia realmente successo, ascoltando genitori ed insegnanti.

Mario Prandi, ucciso a coltellate per il volume della tv troppo alto. Il figlio condannato all'ergastolo

 

La tragica scoperta in casa

A scoprire il corpo senza vita della 12enne sono stati i suoi genitori, che hanno subito chiamato i soccorsi, che non hanno potuto fare altro che constatare la morte della bambina. Mentre i militari dell'Arma hanno effettuato gli accertamenti del caso, è stata informata anche la Procura di Treviso.


Ultimo aggiornamento: Mercoledì 21 Settembre 2022, 10:10
© RIPRODUZIONE RISERVATA