Autostrada, via libera agli scooter sotto i 150 cc: ecco cosa prevede il nuovo codice

Autostrada, via libera agli scooter sotto i 150 cc: ma chi guida deve essere maggiorenne

Via libera sulle autostrade anche a moto e scooter di cilindrata sotto gli attuali 150 cc, ma chi li guida deve essere maggiorenne. Così il testo base con le modifiche al Codice della Strada. La circolazione sulle autostrade e strade extraurbane viene infatti vietata a velocipedi, ciclomotori, motocicli di cilindrata inferiore «a 120 cc se a motore termico e di potenza fino a 11 kW se a motore elettrico»: «la circolazione è comunque consentita solo a soggetti maggiorenni, muniti di patente A, B o di categoria superiore o muniti da almeno due anni di patente A1 o A2».
Ultimo aggiornamento: Lunedì 13 Maggio 2019, 17:57
© RIPRODUZIONE RISERVATA